Usura, torna la banda della Magliana

0
92

 Una delle vittime era addirittura convinta di aver acquistato la casa del noto giocatore Cafù e un’altra la partecipazione ai magazzini Coin di via Cola di Rienzo a Roma. Con la speranza di realizzare affari d’oro, di riuscire a comprare un’auto o una casa da aste giudiziarie, le vittime entravano nella rete di un’organizzazione criminale, cacciandosi in un tunnel alla fine del quale c’era solo l’indebitamento. Per essere costrette a pagare molte vittime usurate venivano minacciate anche con le armi. E’ stata scoperta ieri un’organizzazione criminale che operava a Roma dedita all’usura, al riciclaggio di denaro, al millantato credito, alle estorsioni e alle truffe. L’operazione antiriciclaggio, denominata «Il gioco è fatto », è stata realizzata dalla Squadra Mobile della Questura di Roma e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, con l’ausilio del Reparto Volo, di personale del Reparto Volanti e dei Commissariati della Capitale. L’operazione, cominciata fin dalle prime luci dell’alba della giornata di ieri, ha portato a numerosissime perquisizioni e a circa 11 misure di custodia cautelare. Arresti e perquisizioni che hanno riguardato personaggi di spicco della cosiddetta banda della Magliana e della criminalità organizzata romana e napoletana. E ancora, personaggi notissimi alle cronache giudiziarie indagati in quanto sospettati di essere i mandanti di tale giro di affari truffaldini. Tra gli arrestati anche due noti professionisti, un avvocato e un commercialista, accusati rispettivamente di millantato credito e riciclaggio. Attraverso di loro, a quanto risulta, la banda criminale poteva simulare alte aderenze in Tribunale. Gli investigatori hanno comunicato inoltre come non sia stato facile penetrare la riservatezza e la vergogna delle vittime dopo che si erano rese conto di essere state raggirate. Ma «il dialogo e la collaborazione tra i cittadini e gli investigatori – ha sottolineato una nota della questura – si è rivelato determinante per il buon esito delle indagini».

 

                                                                                                             Francesca D’Amico

È SUCCESSO OGGI...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...