Anzio, situazione esplosiva al \”Riuniti\” col nuovo piano sanitario

0
94

 In attesa dell’approvazione del Piano sanitario regionale, atteso al vaglio del Consiglio dei ministri, diversi amministratori locali e una discreta rappresentanza del personale sanitario si sono riuniti a Nettuno per fare il punto della situazione. Un vertice svoltosi due giorni orsono e che ha fatto registrare autorevoli interventi, a cominciare dal dottor Fabrizio Pistilli, presidente della Consulta sanitaria del litorale, che ha denunciato la carenza di strutture pubbliche nella nostra regione. D’altronde, una fascia di territorio che comprende Ardea, Pomezia, Anzio e Nettuno non può contare esclusivamente sull’ospedale Riuniti, a sua volta attanagliato dal blocco del turn over e da altre scottanti problematiche. Il Piano sanitario peraltro prevede per l’ospedale anziate un taglio dei posti letto, analoga sorte per il polo di riabilitazione Villa Albani, con in più l’eliminazione degli ambulatori di oncologia. Il quadro si completa con la chiusura della Asl Rmh: la vecchia struttura sarà divisa in alcune macroaree, con la fascia del litorale che dovrebbe accorparsi a Latina, mentre quella dei Castelli farà parte del territorio di Roma est. Per quanto concerne il “Riuniti” di Anzio la situazione già problematica rischia di diventare esplosiva, considerando l’attuale carenza di personale e la mancanza di alcuni macchinari necessari per Tac ed altri esami fondamentali. Alla riunione non hanno preso parte gli utenti del territorio, che probabilmente avrebbero potuto fornire un quadro realistico dei problemi, evitando le sterili diatribe politiche che hanno visto protagonisti da una parte il sindaco di Ardea Eufemi e dall’altra quello di Nettuno, Chiavetta. Il primo ha ovviamente difeso l’operato del presidente Polverini («Ho avuto ampie rassicurazioni dal presidente»), mentre il primo cittadino nettunese ha posto l’attenzione sulle carenze del Piano, a cominciare dallo spostamento dell’attuale distretto sanitario locale. Il direttore sanitario Ciriaco Consolante ha ridimensionato l’impatto del Piano sul territorio, garantendo sulla piena efficienza del polo ospedaliero anziate, anche se bisogna rimarcare il dato (fondamentale) che finora la struttura è andata avanti grazie alla professionalità di tutti gli operatori sanitari. Sarà sufficiente nel futuro immediato?

                                                                                                                       Marcello Bartoli

È SUCCESSO OGGI...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...