Chiusura della caccia posticipata al 10 febbraio

0
44

La chiusura della caccia è stata posticipata al 10 febbraio 2011. È quanto ha comunicato l'assessore alle Politiche agricole e valorizzazione dei prodotti locali della Regione Lazio, Angela Birindelli. La misura riguarda quattro specie: il colombaccio, la cornacchia grigia, la gazza e la ghiandaia. Il carniere del cacciatore non potrà superare il limite giornaliero di cinque capi per ciascuna specie. Nelle zone a protezione speciale l'attività venatoria sarà consentita nei giorni di giovedì e domenica. Secondo l'assessore, grazie alla proroga della chiusura della caccia si corrisponde alle esigenze e alle richieste dei cacciatori «pur tutelando e rispettando l'ambiente. Il nostro obiettivo è quello di salvaguardare la fauna della nostra regione e il naturale ciclo di riproduzione delle specie e al contempo garantire l'attività dei cacciatori». Il provvedimento, firmato ieri dalla presidente Polverini e dall'assessore accoglie, nei limiti previsti dalla normativa vigente, le proposte emerse dal mondo venatorio durante gli incontri avvenuti tra l'Amministrazione regionale e le associazioni di categoria. 

È SUCCESSO OGGI...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...