Ama, dopo i dati sulla differenziata c\’è chi chiede le dimissioni di Panzironi

0
89

Il consigliere comunale del Pd Massimiliano Valeriani legge i dati sulla raccolta differenziata e si scaglia contro l'amministratore delegato dell'Ama  Franco Panzironi, da settimane al centro degli scandali dopo la Parentopoli Ama.

"I dati che stanno emergendo sulla raccolta differenziata a Roma sono la testimonianza dell'ennesimo fallimento dell'ad Franco Panzironi. Passare da ricavi aziendali che nel 2008 sono stati pari a 3 milioni di euro alla miseria di un milione per quest'anno significa che non si stanno seguendo delle procedure efficienti. Se poi si paragonano i ricavi dell'Ama sulla differenziata a quelli di altre citta' italiane il flop e' ancora piu' evidente".

In effetti prendendo a confronto una città molto piùù piccola come Torino, i ricavi nel 2009 all'Ami sono stati di 5 milioni e 150 mila euro. E nel 2010 4 milioni e 300 mila. Inoltre sembra chiaro da alcuni dati forniti dalla Cgil che a Roma si possono raggiungere risultati molto più buoni, come nel caso dell'esperimento realizzato a Colli Aniene "dove in quattro mesi su un totale di un milione e 12 mila chili, l'indifferenziata, che va in discarica, era solo il 28%. Per il resto, da riciclare: la carta al 16%, il multimateriale al 15,5 e l'umido al 40,5. Insomma in totale la differenziata raggiungeva il 72%, altro che il 24". Insomma l'efficienza, da qualsiasi punto di vista si guardi, non è di casa.

"Non e' un caso, infatti,  – spiega ancora Valeriani – che negli ultimi due anni l'Ama abbia aumentato la tassa sui rifiuti di circa il 20%. Abbiamo anche denunciato come l'impianto Ama di Maccarese per il trattamento dei rifiuti differenziati ormai sia fermo e che i camion portino questi rifiuti in giro per l'Italia per poterli lavorare adeguatamente, aumentando i costi e passando cosi' da un guadagno a una perdita economica per l'azienda- conclude Valeriani- Insomma, siamo in una situazione di stallo totale. Eppure Panzironi, a capo dell'azienda piu' indagata in Europa, coinvolto in Parentopoli ed ora con quest'altra medaglia del flop sulla differenziata, sta ancora sulla sua poltrona. Ma cosa aspetta Alemanno a mandarlo via? Ma cosa lega in maniera cosi' indissolubile i due?" 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Cronaca di Roma

Picchia e minaccia la compagna per denaro in strada: agente interviene

  Non era la prima volta che aggrediva la sua compagna, “rea” di opporsi alle sue continue richieste di danaro. L’altra sera l’ha avvicinata in strada e, al suo diniego, ha cominciato a colpirla con pugni...

Rieti cuore piccante, al via la fiera internazionale del peperoncino

Il cuore del centro d’Italia è pronto a battere forte per la kermesse più hot dell’estate. Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con Rieti cuore piccante, la Fiera internazionale del peperoncino che anche quest’anno...

Uova contaminate con Fipronil: positività anche nel Lazio

L'indagine a campione sulle uova contaminate con Fipronil - un insetticida il cui uso è vietato negli animali destinati alla catena alimentare e ritenuto moderatamente tossico per l'uomo - che secondo fonti di stampa ha...

Lo fermano per un controllo e i carabinieri trovano droga e bossoli di pistola

Doveva trattarsi di un semplice accertamento durante un posto di controllo alla circolazione, ma si è ritrovato con le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento. E’...

Rissa e furti dopo Lazio-Spal: identificato un altro tifoso. Daspo di 8 anni

Dovrà restare lontano dai campi di calcio per 8 anni il tifoso arrestato dalla Polizia di Stato domenica sera al termine di Lazio-Spal. Il Questore di Roma, considerato che il tifoso oltre ad essere già conosciuto dalle Forze...