Bilancio 2011, la rivolta dei Municipi

0
74

Il Campidoglio dovrà programmare una manovra da 388 milioni di euro, a fronte di minori entrate per 284,90 milioni (di cui 152 milioni di tagli di trasferimenti statali) e maggiori spese per 103 milioni di euro.

La manovra, come illustrato in un documento del Campidoglio diffuso giovedì alle parti sociali , sarà affrontata per 291 facendo leva sulla gestione delle entrate e per 97,26 milioni attraverso tagli alle spese.  Entrando nel dettaglio delle entrate, il Campidoglio effettuerà una manovra volta a recuperare 291,31 milioni di euro facendo leva sull'applicazione della tassa di soggiorno (71,30 milioni), il recupero dell'evasione e le maggiori entrate derivanti dall'Ici (24,89 milioni). Maggiori entrate tributarie (6 milioni), maggiori previsioni di entrata per contravvenzioni (2,1 milioni), Bucalossi (37,87 milioni), condono edilizio (19,86 milioni), maggiori utili da società controllate (78,66 milioni), contributo straordinario (7 milioni), altre entrate (43,63 milioni). Sul versante della gestione delle spese, il Campidoglio, secondo i dati contenuti nella bozza diffusa, conta di attuare una razionalizzazione della spesa per beni e servizi pari a 70 milioni e una razionalizzazione per personale e Irap di 27 milioni. In totale i tagli alle spese sono pari a 97 milioni.

Un incontro pervaso da un ottimismo che non ha convinto soprattutto i presidenti dei municipi in mano alla sinistra. Già l'assessore al bilancio Carmine Lamanda per quanto riguarda le entrate si era dichiarato ottimista definendo prudenziali al ribasso le previsioni sulle entrate.  «Sono del tutto prudenziali» ha detto al termine della riunione ad esempio che l'entrata sul contributo di soggiorno è stimata in 71 milioni, ma potrebbe superiore. Lamanda si è detto poi soddisfatto bilancio che tiene indenni i cittadini dalle forti riduzioni che sono conseguenza della finanza pubblica del nostro Paese. Alemanno ha invece annunciato ai presidenti sono stati reperiti 170 milioni di euro di residui passivi nel bilancio comunale che sono stati rimessi  in campo per la manutenzione delle strade e delle scuole.  Anche se, come osserva l'opposizione i residui passivi si riferiscono alle somme impegnate e non pagate alla fine dell’esercizio precedente.

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

Luciano Spalletti non è più l’allenatore della Roma, l’annuncio della società

La notizia era trapelata già diverse settimane fa, ma ora ovviamente è ufficiale. L'As Roma e Luciano Spalletti si separano. «La Società - si legge nella nota della società giallorossa - è attualmente impegnata nella...

Amministrative, Politiche, Regionali. Tanto votar per nulla… forse

di Giuliano Longo Al voto, al voto, non c’è pietà per gli aventi diritto italiani chiamati ad esprimere il loro democratico giudizio almeno una volta l’anno. Ora tutti hanno fretta di andare alle urne massimo...

Festa della Repubblica: chiusure veicolari nell’area del Quirinale

Nella giornata del 2 giugno, in occasione dell’anniversario della Festa della Repubblica è previsto il “Punteggiamento d’Onore” che vedrà  i diversi Corpi militari, presenti alla sfilata, schierati lungo l'itinerario  percorso dal Presidente della Repubblica,...
colosseo monumenti mostre gratis Luoghi storici più fotografati al mondo

Controllo dei carabinieri tra Colosseo e Colle Oppio, 2 arresti per rapina

Gli intensi controlli antidegrado dei Carabinieri nelle aree monumentali tra Colosseo e Colle Oppio hanno portato all’arresto, in poche ore, di due persone, entrambe con l’accusa di rapina. Nel primo caso, nel parco di Colle...

Scuola materna ed elementare IC Fabrizio De Andrè di Santa Palomba, al via i...

Partiranno giovedì 1 giugno prossimo i lavori di recupero e messa in sicurezza della palestra del complesso scolastico di via Ardeatina a Santa Palomba. Dopo la riqualificazione del giardino esterno e l’impermeabilizzazione del tetto...