Farmacap, revocate procedure di mobilità per 64 dipendenti

0
26

Dopo la lotta e le proteste dei dipendenti, il C.d.A. della Farmacap ha ottenuto garanzie dall’Assessorato Promozione dei Servizi Sociali e della salute, revocando così le procedure di mobilità che interessavano 64 dipendenti. Questo per il cda è il primo passo per sviluppare il servizio di Teleassistenza.

La Farmacap è pronta per la costituzione del Tavolo tecnico inter istituzionale con la Regione Lazio, il Comune e le Parti Sociali, per dare sviluppo alla Azienda per gli anni successivi. Il servizio di Teleassistenza che la Farmacap gestisce per conto del Comune e che interessa al momento circa 4000 anziani, potrà così andare ben oltre gli attuali limiti esplorando le nuove possibilità che si aprono nel rapporto con l’istituzione Regionale e riformulando con il Comune stesso un contratto di servizio pluriennale che consenta di effettuare gli investimenti strutturali.