Stazione Tiburtina, modificate linee Atac. Escluso attentato, spunta ipotesi furto rame

0
133

Dopo il rogo alla stazione Tiburtina, riprende regolarmente il servizio della linea B della Metropolitana, questa la “buona notizia” comunicata dall’Agenzia per la mobilità mentre sulla linea A si regestra regolare afflusso alla stazione Ponte Lungo.

Intanto Atac comunica che alcune linee di superficie saranno modificate. La linea 409 (Arco di Travertino MA-stazione Tiburtina) è stata prolungata a piazza Bologna ed effettua fermata in viale delle Provincie angolo piazza Bologna. Per i viaggiatori delle linee 111, 163, 211, 443, 448; alla stazione Tiburtina è stata istituita una linea straordinaria che fa la spola dal capolinea bus della stazione Tiburtina alla stazione metro di piazza Bologna.

Difficile invece la situazione di questa mattina a Termini dove si registrano ritardi di una o due ore sulle partenze dei treni e passeggeri accalcati sotto i tabelloni degli orari con gli occhi all’insù nella speranza di partire. I treni portano ritardi fino a due ore, in particolare quelli che vanno e vengono dal nord Italia; il ritardo più lungo ce l'ha il treno proveniente da Monaco di Baviera, che doveva arrivare nella capitale alle 9.15 e che porta oltre due ore di ritardo.

Mentre continuano le indagini sulle cause all’origine dell’incendio che ieri ha colpito la costruzione, Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) che ha istituito una commissione d'inchiesta sull'incendio, spiega in un comunicato che "eventi simili sono, per esperienza, attribuibili prevalentemente a tre tipologie di cause: fulminazioni dirette di cavi elettrici per scariche atmosferiche; contatti diretti su apparecchiature e/o parti di impianto di segnalamento a bassa tensione per rottura e caduta linee elettriche ad alta tensione (3mila volt) che forniscono energia di trazione ai treni; manipolazioni e/o asportazioni di cavi o di collegamenti in rame o alluminio che provocano anomali funzionamenti degli impianti, anche in tempi differiti rispetto al momento del danneggiamento". Dunque sembra scartata l'ipotesi attentato, ma non le eventuali manomissioni.

È SUCCESSO OGGI...

Lo fermano per un controllo e i carabinieri trovano droga e bossoli di pistola

Doveva trattarsi di un semplice accertamento durante un posto di controllo alla circolazione, ma si è ritrovato con le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento. E’...
Cronaca di Roma

Picchia e minaccia la compagna per denaro in strada: agente interviene

  Non era la prima volta che aggrediva la sua compagna, “rea” di opporsi alle sue continue richieste di danaro. L’altra sera l’ha avvicinata in strada e, al suo diniego, ha cominciato a colpirla con pugni...