Carceri, parte campagna promozione salute

0
49

Dalla collaborazione tra l'ospedale San Camillo Forlanini, le Asl Rm B, E e H, l'ufficio garante per i diritti dei detenuti regionale, la Regione Lazio ed il provveditorato agli Istituti penitenziari del Lazio è nato il progetto che porterà medici specialistici in carcere e darà a tutti i detenuti degli istituti penitenziari di Roma e quello di Velletri, la possibilità di avvalersi di cure specialistiche, dalle visite agli occhi a quelle cardiache, dalla cura e prevezione del diabete alle patologie infettive, dalla dermatologia alla promozione della salute psicologica, con attenzione anche ai minori detenuti presso il carcere di Casal del Marmo.

È stata infatti presentata questa mattina, nella sede della giunta regionale di via Colombo, la campagna di promozione salute nelle carceri. Il progetto partirà il 2 agosto e durerà in via iniziale sei mesi ma l'intenzione è quella di farlo diventare stabile.

L’obiettivo esplicito è il miglioramento dello stato di salute all'interno delle carceri, con attenzione ai detenuti e agli operatori che lavorano negli istituti, anche alla luce del fenomeno del sovraffollamento che può favorire l'insorgere di patologie e di problemi psicofisici. Nel dettaglio sono nove i progetti realizzati che supporteranno gli operatori del settore nella pianificazione strategica e nella realizzazione di programmi per la prevenzione, cura e riabilitazione delle malattie maggiormente diffuse e cronicità determinati da eventi interni o esterni alla condizione detentiva.

«Questo progetto è un ulteriore impegno che la Regione Lazio assume rispetto alla questione delle carceri – ha commentato Polverini – perché il nostro compito, il mio da presidente della Regione ma anche da commissario per la sanità, è quello di ganatire il diritto alla salute per tutti. Con questa campagna, speriamo di dare da un lato prevenzione ma anche vicinanza alle persone recluse, che troppo spesso si sentono sole».

È SUCCESSO OGGI...

Rapinano un supermercato e vengono beccati: spericolato inseguimento in macchina

Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile, nell’ambito dell’attività finalizzata alla repressione di reati predatori ed in particolare di rapine ai danni di esercizi commerciali, ha tratto in arresto, in flagranza di reato,...

Spari nella notte, un morto in strada

Un albanese di 43 anni è stato colpito da 4 colpi d’arma da fuoco, alle gambe ed al torace, che ne hanno causato la morte. É accaduto verso le 23 di ieri sera a Roma in...

A Roma al via il Festival del Cinema Spagnolo

Al via dal 4 al 9 maggio 2017 la 10ª edizione del Festival del Cinema Spagnolo, dedicato al cinema spagnolo e latinoamericano di qualità. La manifestazione, che da sempre si è connotata come itinerante, farà quindi tappa in diverse città d’Italia: Reggio...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, denunciato cubano che deteneva refurtiva rubata

Era diventato un vero e proprio incubo per i turisti e gli utenti del Terminal Anagnina. Ieri mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo hanno identificato e denunciato a piede...
inquilini-condomini-condominio-palazzo-px casilina

Casilina, incubo in un condominio: roghi, minacce di morte, droga e violazioni di domicilio

Teneva sotto scacco i condomini di un comprensorio di via Casilina, con le sue prepotenze che andavano dal furto e danneggiamento allo stalking. L'uomo, un romano di 34 anni, è stato arrestato dalla polizia...