Piano casa, Pd Roma: pronti al referendum

0
19

"Il maxi-emendamento presentato dal vice-presidente Ciocchetti con la complicità del sindaco Alemanno riesce nel miracolo di peggiorare ulteriormente il piano casa della Regione Lazio, i cui elementi di incostituzionalità sono stati sottolineati anche dal Ministro dei Beni Culturali Giancarlo Galan. Siamo di fronte ad una proposta che deroga da tutte le regole di tutela del territorio e dell’ambiente. Di fronte all’ostinazione cieca della destra che vuole approvare una legge illegittima e disastrosa siamo pronti a batterci per ridare la parola ai cittadini, lanciando a Roma una mobilitazione straordinaria dal basso, della società civile e dei Partiti, che punti all’abrogazione per via referendaria di questa legge".

Lo affermano in una nota Mario Ciarla, responsabile urbanistica del Partito Democratico romano, Umberto Marroni, capogruppo Pd Campidoglio, Marco Miccoli ed Eugenio Patanè, rispettivamente segretario e presidente del Pd di Roma.