Trovata bomba al Colosseo. Falso allarme

0
46

La bomba non poteva esplodere, quindi si è trattato di un falso allarme. Così si è conclusa la vicenda dell'ordigno rudimentale ritrovato all'interno del Colosseo.

"Si è trattato di un falso allarme perché non era in grado di esplodere.  Si trattava di una latta di acqua raggia con una batteria e dei fili elettrici che fuoriuscivano per far credere che fosse un pacco bomba. Non so se opera di un pazzo o uno scherzo di cattivo gusto". Cosi' il sindaco Gianni Alemanno lasciando il Colosseo dopo il sopralluogo.

L'ordigno è stato fatto brillare intorno alle 18.25 e dall'esterno del monumento si é sentito un botto. Stupiti i turisti che si sono radunati all'esterno del Colosseo.

Secondo le prime informazione vigili del fuoco e carabinieri avrebbero trovato "l'ordigno" posizionato sul primo settore ordinario del Colosseo. Si tratterebbe di una latta grigia con una sorta di miccia per innesco. 

I turisti che nel momento del ritrovamento si trovavano in visita sono stati evacuati e l'area è stata transennata e sul posto erano accorsi vigili del fuoco e carabinieri.

 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano

Crolla terrazzo di un palazzo al Tuscolano: grave un uomo

Dramma al Tuscolano, questa domenica mattina. Il terrazzo di un palazzo è improvvisamente crollato. Un uomo che stava stendendo i panni ad asciugare al sole è rimasto gravemente ferito. L'episodio è accaduto in via...

Ss Lazio, sestina che profuma di Europa – LE PAGELLE

Vittoria in goleada per la Lazio di Simone Inzaghi che stende per 6-2 il Palermo e riconquista il quarto posto in classifica, momentaneamente occupato dall'Atalanta dopo il successo di ieri. Una vittoria mai in discussione...
corda impiccato genazzano suicidio

Orrore a Genazzano: si impicca all’albero del suo giardino

Attimi di terrore negli occhi di alcuni passanti. Un uomo, ancora vivo, penzolava impiccato a un albero. Immediatamente hanno chiamato il 112 e, miracolosamente, l'aspirante suicida è stato salvato. Lo scioccante episodio è accaduto...
videocamera furti borse cellulari alberghi roma

Il trucco per rubare borse e cellulari: videocamera svela come agivano

Operava negli alberghi del centro di Roma. Erano una vera e propria gang latino americana. Rubavano borse e oggetti di valore agli ospiti degli alberghi. E il modus operandi era sempre lo stesso. La...
ladro di biciclette

Ottantenne muore in carcere: addio al ladro di biciclette

Era stato soprannominato il ladro di biciclette perché di due ruote, nel corso della sua vita, ne aveva rubate migliaia. Non per necessità. Né per indole da malfattore. Ma perché affetto da una forma...