Sanità, a Roma Est inaugurato Q-Pass per prenotazioni

0
152

Una nuova postazione automatizzata Q-Pass è stata inaugurata al centro commerciale Roma Est. Attraverso il terminale installato presso l’Info Point dello shopping centre, gli utenti potranno prenotare il proprio turno per sottoporsi a visite mediche e usufruire dei servizi sanitari negli ospedali Policlinico Tor Vergata, Sant’Andrea, G. Vannini, Policlinico Umberto I, nelle strutture della Asl Roma “C” e in quelle di Latina. Il nuovo totem funziona, come tutti gli altri terminali Q-Pass dislocati in vari ospedali della Capitale, mediante l’inserimento della propria tessera sanitaria o del codice fiscale. Il Q-Pass emetterà un biglietto sul quale è indicato il numero di prenotazione con il giorno e l’ora precisa in cui si verrà chiamati (con un margine di 15 minuti). Il servizio, realizzato dalla Recup Italia, è completamente gratuito e affianca quello inaugurato insieme allo Sportello Cup dalla Asl Roma C allo shopping centre “I Granai” di via Rigamonti. La postazione Q-Pass di Roma Est, che funziona nell’orario del centro commerciale (lun-ven, dalle 10.00 alle 22.00), permette inoltre in questa nuova versione di stampare e ritirare direttamente i referti delle analisi cliniche del laboratorio del Policlinico Tor Vergata. A breve, il servizio verrà allargato alle altre strutture sanitarie.

Dichiara Maurizio Marotta, presidente della cooperativa sociale Capodarco che gestisce il Recup (numero gratuito 80.33.33 con oltre 3 milioni di prenotazioni telefoniche delle prestazioni sanitarie ambulatoriali nel Lazio): “Prima di attivare il nuovo totem, abbiamo provveduto a formare il personale dell’Info Point del centro commerciale sui servizi messi a disposizione e sugli interventi necessari in caso di problematiche tecniche, in modo che gli utenti possano avere tutte le informazioni necessarie”. “E’ un altro passo per riuscire a mettere on-line questo tipo di servizi – ha aggiunto il presidente della cooperativa che dal 1 luglio ha inaugurato anche le prenotazioni via internet (www.recupitalia.it), mediante sms (al costo di 50 centesimi) e al numero di telefono 89.21.18 (2,5 centesimi al secondo) – e andare sempre più incontro al cittadino che, auspichiamo, un giorno non dovrà più uscire di casa per prenotare le prestazioni sanitarie”.