Nigeriana rischia lapidazione: in Cie fino a decisione su richiesta di asilo

0
60

Si trova al Centro Cie di Ponte Galeria, a Roma, Kate Omoregbe, la nigeriana di 34 anni che, dopo avere scontato una condanna di quattro anni per spaccio di droga presso il carcere di Castrovillari, in Calabria, ha chiesto all’Italia l’asilo politico per evitare la lapidazione nel proprio Paese.

La donna rimarrà nel Centro fino a quando la sua richiesta di asilo non sarà valutata dal giudice di sorveglianza di Roma. Questi dovrà infatti decidere se sospendere la pena accessoria prevista dalla sentenza di condanna della giovane nigeriana emessa dalla Corte d'appello di Roma e confermata dalla Cassazione che stabilisce la sua espulsione dall'Italia.

Inoltre, sul piano amministrativo, la richiesta di asilo politico avanzata da Kate Omoregbe dovrà anche essere valutata dalla Commissione nazionale per il diritto di asilo del Ministero dell'Interno.

I tempi di valutazione della richiesta di asilo politico non saranno dunque brevi. Nel frattempo, la donna dovrà alloggiare presso il Cie di Roma.

È SUCCESSO OGGI...

incidente guidonia

Scontro a Ladispoli: traffico in tilt

Luceverde segnala un incidente sull'A12 Roma-Civitavecchia fra Torrimpietra e Svincolo di Cerveteri-Ladispoli in direzione Civitavecchia. Lunghe le code in zona, sul posto le squadre di soccorso. (foto d'archivio)

Scooter contro un autobus: un morto vicino Viterbo

Un uomo di 71 anni è deceduto questa mattina in un incidente stradale avvenuto davanti al carcere Mammagialla sulla strada Teverina a Viterbo.   La vittima viaggiava su uno scooter che, per cause ancora al vaglio...
incidente Pontina

Ubriaco e drogato, schianto vicino Roma: un morto e un ferito

Incidente mortale nella notte in via della Mola Cavona a Ciampino, vicino Roma. Un'auto con a bordo tre persone e' finita contro il cordolo di una rotatoria e si e' ribaltata. Un passeggero, un...

Morte Biagiotti, Zingaretti: «Ha portato il made in Italy nel mondo»

"Sono profondamento colpito e addolorato per la scomparsa di Laura Biagiotti, una donna con personalita' elegante e decisa, imprenditrice illuminata e aperta, che ha capito prima di altri la forza della qualita' italiana nella...

Una barriera in mare per il ripopolamento ittico a Torvaianica. Il sindaco: “Salvaguardiamo la...

Si è svolta mercoledì scorso la presentazione ai pescatori del territorio del “Progetto Pegaso”: barriere artificiali e zone di ripopolamento ittico nel tratto di costa nel centro di Torvaianica davanti l'approdo dei pescatori. Il...