Disabili, Smeriglio: patto siglato da Provincia e Roma Capitale

0
20

«La Provincia di Roma ha firmato oggi la convenzione con Roma Capitale per l'immediato inserimento di lavoratori con disabilità all'interno del loro organico in attuazione della legge 68/99. I lavoratori coinvolti sono 255 (più 7 già avviati al lavoro nei mesi passati), 175 dei quali verranno assunti entro la fine del 2011 con concorso pubblico o attraverso le liste di collocamento gestite dalla Provincia di Roma. Altri 33 lavoratori saranno assunti con gli stessi criteri entro il 30 giugno 2012, e gli ultimi 47 entro il 30 giugno 2013». Lo ha comunicato oggi, in una nota, l'assessore provinciale al lavoro e formazione, Massimiliano Smeriglio.

«Siamo molto soddisfatti per l'accordo raggiunto – ha spiegato Smeriglio – che dimostra, dopo le polemiche dei mesi scorsi, che la scelta della Provincia di Roma di revocare la precedente convenzione per permettere un confronto con le associazioni dei disabili era la strada da seguire. Grazie all'avvio di questa fase di ascolto tra cittadini, associazioni e istituzioni oggi si prospetta per i 255 disabili una migliore soluzione di inserimento lavorativo: circa i 2/3 degli inserimenti avverrà infatti entro il 2011 e il piano assunzionale sarà completato nell'arco di 18 mesi».

«La Provincia di Roma – ha concluso Smeriglio – continuerà a seguire con attenzione il rispetto della convenzione, monitorando costantemente il raggiungimento degli obiettivi nei tempi stabiliti. L'impegno della nostra Amministrazione è quello di garantire pari dignità e possibilità di accesso al lavoro a tutti i soggetti che rischiano di rimanere esclusi o ai margini della società».