Volontari di \”Puliamo il mondo” al Gianicolo

0
20

E' partita da piazzale del Gianicolo l'iniziativa di Legambiente "Puliamo il mondo", l'edizione italiana di "Clean Up the World", il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Un'azione allo stesso tempo concreta e simbolica per chiedere città più belle e vivibili, la ratio della manifestazione.

Nelle giornate – che mobilitano studenti, cittadini e associazioni – si recuperano numerosi luoghi dal degrado e si promuove una efficiente gestione dei rifiuti, una reale riqualificazione delle aree urbane e una più attenta valorizzazione degli ambienti naturali, preservandoli da abusivismo edilizio e cementificazione. Gli appuntamenti di Puliamo il Mondo nella Capitale sono realizzati in collaborazione con Ama Spa.

La diciannovesima edizione partita oggi si terrà fino a domenica per i comitati e le associazioni e da giovedì 22 a sabato 24 vedrà protagoniste le scuole. L'edizione ha visto mobilitati 15 mila volontari che in 120 iniziative a Roma e nel Lazio hanno raccolto 50 tonnellate di rifiuti. Coinvolti 43 Comuni in tutta la Regione, nella Capitale 62 iniziative con la partecipazione anche di 2.500 studenti di 125 classi. L'appuntamento finale si è tenuto al Parco dei ruderi di Casa Calda e Parco Belon nel quartiere di Torre Maura. In occasione dell'edizione 2010 è stata rilanciata anche la petizione Stop ai sacchetti di plastica.