Tante novità per il Roma Fiction Fest

0
20

Finalmente si riparte. Parliamo del Roma Fiction Fest, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. Tantissime le novità; innanzitutto il periodo, (fine settembre dal 25 al 30) invece del tradizionale appuntamento di luglio. Si cambia anche la location, a ospitare il RFF saranno l’auditorium Parco della musica e la casa del Cinema di Villa Borghese. La principale delle novità, comunque, rimane quella che ad organizzare il RFF, in questa edizione, sarà direttamente l’APT, Associazione Produttori Televisivi e non più la Fondazione Rossellini, voluta da Marrazzo per occuparsi di Audiovisivo e smantellata dall’attuale Amministrazione fino alla liquidazione della stessa.

Nei mesi scorsi, comunque è venuto delineandosi un programma importante ed alcune novità.  Nella sezione “Noi Ridevamo” che si occupa dei personaggi del cinema o del teatro che hanno avuto ruoli importanti in televisione, spazio dedicato a Walter Chiari con una corposa retrospettiva.  Steve della Casa, direttore artistico del Fest, ha voluto tributare un riconoscimento al regista cileno Raul Ruiz, recentemente scomparso, presentando in anteprima due episodi della versione televisiva de “I misteri di Lisbona”.  Oltre ai consueti appuntamenti con il Mercato dell’Audiovisivo, in collaborazione con Youcasting ci sarà la possibilità di effettuare dei provini.  I migliori attori ed attrici saranno parte del cast di alcune importanti produzioni tra le quali “I Cesaroni 5”.