Manovra, assessore De Palo si incatena a Montecitorio

0
58

Giornata di fuoco, oggi, in piazza Montecitorio. Dopo il lancio di monetine da 5 centesimi e i cori "Vegogna, vergogna" da parte dei manifestanti del popolo Viola per protestare contro il "no" del Parlamento all'arresto di Marco Milanese, la Camera dei deputati sta assistendo dalle 14.30 a una nuova protesta in piazza promossa dall'associazione nazionale famiglie contro tagli fatti dal governo alle famiglie con più figli. Protesta alla quale sta prendendo parte, a sorpresa, anche l’assessore alla famiglia di Roma Capitale, Gianluigi De Palo che si è incatenato davanti il Parlamento. "E' assurdo e scandaloso quello che sta accadendo – ha commento De Palo – si deve ripartire con gli articoli 29, 30 e 31 e deve essere fatta una scelta molto chiara in favore delle famiglie numerose".

Perplessità sull’iniziativa di De Palo sono state espresse, però, dal consigliere comunale Pd, Massimiliano Valeriani: “Se Roma è la Capitale delle fiction, Alemanno e la sua giunta sono protagonisti indiscussi delle sceneggiate. Dopo il Sindaco, che fa finta di protestare contro il suo premier, ora l'assessore De Palo si incatena contro i tagli decisi dal governo Berlusconi-Bossi, che la sua stessa compagine sostiene e invita a pranzo. Suggerisco a De Palo un'azione di protesta molto più credibile: si dimetta”.

Sostegno alla manifestazione è giunto anche dal presidente del Pd, Rosy Bindi, che si è fermata in piazza Montecitorio a chiacchierare con i manifestanti. "L'attacco alla famiglia è molto più grave di quello che si pensi – ha detto presidente del Pd – il fondo famiglia è stato svuotato e i soldi per voi servono a loro per comprare i parlamentari. Attentati morali ed economici alle famiglie non ci sono mai stati come in questa stagione perché il governo ha vinto le elezioni strumentalizzando le famiglie per poi metterle in ginocchio".

È SUCCESSO OGGI...

A fuoco capannone di rifiuti a Malagrotta: paura a Roma

I vigili del fuoco segnalano un incendio in un capannone di Via di Malagrotta 257. La superficie su due piani con superficie 60 × 30  sarebbe adibita a deposito  di rifiuti probabilmente generici.   Tre squadre di...
ticket sanità

Laura Biagiotti in fin di vita a Roma

E' in fin di vita Laura Biagiotti, la grande stilista romana: i medici dell'Ospedale Sant'Andrea di Roma hanno avviato le procedure per l'accertamento della morte cerebrale. Ieri sera la Biagiotti, 73 anni, ha avuto un...

Al Teatro Olimpico di Roma “C’era una volta un bullo…”

In occasione della "Terza Giornata Nazionale Giovani Uniti Contro il Bullismo", il 27 maggio 2017, al Teatro Olimpico di Roma, i ragazzi del CENTRO NAZIONALE CONTRO IL BULLISMO- BULLI STOP con gli studenti dell’Istituto...

Campidoglio, Meloni: «Prosegue lavoro Tavolo per decoro, in estate le conclusioni. Poi piani di...

“Entro la fine di luglio si concluderanno i lavori del Tavolo tecnico per il decoro, che verranno recepiti dalla Giunta con una delibera. A quel punto, saremo pronti per la predisposizione dei piani di...

Sequestrato e minacciato dal suo aguzzino: in manette 40enne

A conclusione di una complessa attività d’indagine, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina hanno arrestato un uomo italiano di 40 anni, con precedenti, con le accuse di sequestro di persona a...