Trasferimento Consob a Milano Zingaretti “richiama alle armi” i parlamentari del Lazio

0
68

Gli impegni assunti dal Governo con la Lega Nord vengono ormai rispettati come ordini di servizio, infatti l'aula della Camera esaminerà, come ultimo tema all'ordine del giorno nell'ultima settimana di ottobre, il provvedimento sul trasferimento della Consob da Roma a Milano. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio, accogliendo la proposta avanzata dalla Lega di esaminare il testo entro ottobre.

Numerose le reazioni a un provvedimento che comunque sottrarrà altri posti di lavoro alla Capitale: fra queste anche quella di Barbara Saltamartini, vicepresidente del gruppo Pdl alla Camera, di fatto infaticabile organizzatrice della corrente alemanniana di quel partito. «Ribadisco il mio no al trasferimento della Consob da Roma a Milano», ha detto, «perchè sarebbe, soprattutto in un momento in cui al Paese servono misure urgenti, assolutamente impensabile e privo di senso pratico», e così prosegue «non sono certo questi gli argomenti che interessano i cittadini, a cui invece occorre dare risposte in merito ai problemi reali. Il provvedimento che approderà in aula a fine ottobre non sarebbe funzionale nè dal punto di vista organizzativo nè da quello economico. I lavoratori della Consob e le loro famiglie devono essere tutelati e anche per il territorio sarebbe deleterio».

Per l'opposizione si è fatto sentire anche il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, da sempre contrario al trasferimento della Consob a Milano. «Il governo Berlusconi-Bossi sembra dimostrare ostinazione solo nel portare avanti progetti contro la Capitale», ha dichiarato ieri. «Attaccare e depauperare il territorio romano è l'unico collante di un governo sempre più allo sbando che sta conducendo il nostro Paese verso una crisi irreversibile». Zingaretti fa inoltre sapere di aver inviato una lettera a tutti i parlamentari della nostra regione affinchè nessuno appoggi lo spostamento della sede della Consob da Roma a Milano, «una delle tante proposte irrazionali e antieconomiche della Lega». 

È SUCCESSO OGGI...

Sciopero Trasporti a Roma, Codacons chiede dati sugli stipendi dei lavoratori Atac

A Roma da inizio 2017 ad oggi si è registrato in media uno sciopero del trasporto pubblico ogni 22 giorni. Lo denuncia oggi il Codacons, che ha deciso di vederci chiaro sulle conseguenze per i lavoratori delle continue proteste...

Morto tra Zagarolo e San Cesareo, preso il presunto responsabile

Denunciato per "omicidio stradale" e "fuga". Agenzie e giornali riportano oggi la notizia delle indagini concluse sulla morte del 47enne barista di Zagarolo a seguito di un incidente. Restano da chiarire le cause e le...

Comune di Roma, l’arresto del dirigente Tancredi punta di un iceberg di corruzione

Che Virginia Raggi sottoscrivesse un protocollo con il presidente dell'Autorità anticorruzione Raffaele Cantone, per la vigilanza e la legalità, era abbastanza scontato, in fondo analogo protocollo lo aveva già sottoscritto tempo fa il governatore...

Mafia capitale, condanne pesanti ma non viene riconosciuto il reato di mafia

Sentenza a sorpresa nell’aula bunker di Rebibbia, cade infatti per tutti i 19  imputati il 416 bis, ovvero l'accusa di associazione mafiosa del processo Mafia Capitale. Nonostante il teorema della Procura sia stato respinto...
MAFIA CAPITALE SENTENZA

Mafia Capitale, per il Codacons processo condotto male. Attesa per la sentenza

Arriva oggi la sentenza per la vicenda “Mafia capitale”, un processo durato 20 mesi con centinaia di udienze che, tuttavia, riceve le nette critiche del Codacons. “Si tratta di un procedimento condotto male e da cui i...