Senzatetto lasciano basilica S.Maria Maggiore all\’alba

0
58

Hanno lasciato la basilica di Santa Maria Maggiore all'alba i 50 senzatetto del Comitato popolare di Lotta per la casa che ieri sera avevano "occupato" per sensibilizzare le autorità politiche e religiose sulla loro problematica abitativa.

Uno striscione affisso alla recinzione esterna della basilica recitava "I senzatetto si votano a Dio" sintetizzando la loro intenzione di chiedere ospitalità alla basilica per la notte. "Ce ne andremo domani mattina prima che inizierà la liturgia" avevano detto da subito. A quanto si è appreso, oltre ai 50 senzatetto che hanno dormito all'interno un'altra ventina di persone sono rimaste all'esterno.

È SUCCESSO OGGI...

Miss Italia, ai Castelli Romani un weekend
 dedicato alla bellezza

Un vero e proprio “weekend della bellezza castellano” è quello che partirà ufficialmente domani sera alle 21.30 da Marino dove, al Grand Hotel Helio Cabala (via Spinabella 13), si terrà la prima di due...
MAFIA CAPITALE SENTENZA

Mafia Capitale, per il Codacons processo condotto male. Attesa per la sentenza

Arriva oggi la sentenza per la vicenda “Mafia capitale”, un processo durato 20 mesi con centinaia di udienze che, tuttavia, riceve le nette critiche del Codacons. “Si tratta di un procedimento condotto male e da cui i...

Mafia capitale, condanne pesanti ma non viene riconosciuto il reato di mafia

Sentenza a sorpresa nell’aula bunker di Rebibbia, cade infatti per tutti i 19  imputati il 416 bis, ovvero l'accusa di associazione mafiosa del processo Mafia Capitale. Nonostante il teorema della Procura sia stato respinto...
mafia capitale

Mafia Capitale, confiscati katana e machete a Carminati

Uno jammer (il disturbatore di frequenze) con la batteria ausiliaria, la katana (spada giapponese), due machete e un'accetta. Sono questi alcuni dei reperti, riconducibili a Massimo Carminati, di cui il tribunale ha disposto la...

Estorce denaro a frequentatori di siti di incontri a luci rosse

I carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno arrestato un uomo di origini calabresi, di 29 anni, responsabile di una serie di estorsioni continuate ai danni di frequentatori di siti di incontri a luci rosse. All’uomo, i...