Regione, approvata mozione su crisi del distretto Civita Castellana

0
102

Riconoscere subito lo stato di crisi del Distretto industriale di Civita Castellana. È questa la richiesta del Consiglio regionale del Lazio che ha approvato all’unanimità la mozione n. 256, presentata dai consiglieri Ivano Peduzzi (Fds), Rodolfo Gigli (Udc), Giuseppe Parroncini (Pd) e Francesco Battistoni (Pdl). “Il Consiglio regionale del Lazio – si legge nel testo – sostiene la richiesta del Consiglio comunale di Civita Castellana e del Consiglio provinciale di Viterbo al Governo e alla Conferenza Stato-Regioni, per la convocazione di un tavolo con le parti sociali e gli enti locali al fine di formalizzare e decidere, come previsto dalla legge, il riconoscimento dello stato di crisi del Distretto industriale di Civita Castellana, al fine di favorire l’accesso a finanziamenti agevolati per le imprese ed il prepensionamento de ceramisti più anziani, nonché per poter usufruire di tutti gli aiuti previsti dalle normative vigenti”. La mozione, inoltre, impegna la presidente della Regione, Renata Polverini, a farsi promotrice della convocazione del tavolo con le parti sociali e gli enti locali presso il Governo e nella Conferenza Stato-Regioni “e – si legge nel testo – a riferire in Consiglio regionale, entro trenta giorni dall’approvazione della presente, sulle iniziative adottate e sugli esiti della richiesta”.

La crisi della ceramica del Distretto industriale di Civita Castellana, secondo i firmatari della mozione, dura ormai da più di dodici anni. Su 3.145 addetti, nel 2010 ben 2.087 hanno usufruito della cassa integrazione. “La prima crisi – si legge nelle premesse del provvedimento – ha interessato il comparto delle ceramiche delle stoviglierie domestiche, causando la perdita occupazionale di 1.800 posti di lavoro con la chiusura di 30 aziende. Nella metà del 2008 è iniziata la crisi delle aziende del comparto degli articoli igienico sanitari, che aveva rappresentato nei 9 anni della crisi delle stoviglierie, l’unico sbocco occupazionale per gli operai espulsi”.

È SUCCESSO OGGI...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...