Monti: «Lunedì decreto su Roma Capitale». Ma non grazie a Alemanno

0
103

Cambia il governo e cambia il vento per la città eterna. Le prime parole del neo Presidente del Consiglio, fresco fresco di fiducia da parte del Parlamento, non lasciano dubbi sulla considerazione che Mario Monti nutre per la città. Il prossimo Consiglio dei ministri si terrà «lunedì mattina per adottare uno schema di decreto legislativo su Roma Capitale».  

Italianamente pronto a salire sul carro dei vincitori, il nostro caro sindaco, che elogia il Presidente Monti noncurante del fatto che nel Pdl ancora si discuta se accordargli o meno la fiducia. «Un ottimo annuncio – esulta Alemanno – lunedì è l'ultimo giorno utile per l'approvazione in prima lettura del decreto legislativo su Roma Capitale e avere conferma ufficiale di questo impegno è per la nostra città un grande riconoscimento politico e istituzionale». Magari ora aumenteranno i leghisti che l’hanno preso di mira, si inaspriranno le polemiche da “camicia verde” che in questi giorni imperversano nelle cronache politiche, ma che importa: Gianni ormai è forte dei sondaggi e la Lega si allontana sempre più dall’orbita di un sole, quello berlusconiano, che si sta spengendo (alla faccia delle nuove tv annunciate e dei proclami da lottatore coi capelli finti e il cerone che goccia).

C’è un piccolo particolare che Alemanno Gianni non considera o che finge di non considerare. Il riconoscimento di cui parla, riguarda la città e l’importanza che questa ricopre per l’Italia, inutile “vestirsi di abiti” che non gli competono. Il “riconoscimento politico” non riguarda certo chi la città dovrebbe guidarla. Sarà che gli occhi di Gianni sono accecati dal lampo di chi è “folgorato sulla via” del nuovo presidente del Consiglio, lui sì forte di un gradimento reale e non frutto di sondaggi taroccati e fatti “in famiglia”?

Parole di giusta soddisfazione arrivano dalla Provincia per bocca del puntuale Zingaretti, che sottolinea come la nuova svolta politica nazionale supererà «i problemi che il testo aveva avuto nel vecchio governo Berlusconi. Speriamo poi che le novità positive non si fermino qui e che con Monti si aprano anche quei livelli di concertazione sul decreto che sono stati completamente assenti in questi tre anni e mezzo».

È SUCCESSO OGGI...

Roma, arriva il piano delle partecipate: da 31 a 11 e 90 milioni di...

Il gruppo Roma Capitale passa da 31 a 11 società partecipate, che vengono così più che dimezzate. Producendo subito potenziali benefici economici per le casse comunali stimati in circa 90 milioni di euro: 80 milioni di...

Roma, “Rocky Mannaia” ancora nei guai: è il terrore delle farmacie

Una “carriera” iniziata nel lontano 1997 per un 56enne, con numerosi precedenti per rapina, noto come Rocky Mannaia, è stato sorpreso nuovamente in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....
cronaca di roma falso poliziotto rapina

Ossessionati dal make-up, la trovata di tre ladri a Roma

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato, con l’accusa di furto aggravato in concorso, tre cittadini romeni che avevano asportato numerosi prodotti di cosmesi da un supermercato di viale Palmiro Togliatti. I tre...

Supermercato della droga: ecco quanto scoperto a Ladispoli

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato, un 56enne di origini campane, residente a Ladispoli, con precedenti, responsabile del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico i Carabinieri della...