Rinvio dello stipendio: lavoratori Idi in presidio

0
82

Altra giornata di protesta dei lavorati del Gruppo Idi Sanità che da questa notte sono in presidio contro l’ennesimo rinvio del pagamento degli studenti, e “questa volta non si fermeranno finché non otterranno ciò che spetta loro di diritto”. Ad annunciarlo in una nota il segretario Ugl Sanità Roma e Lazio, Antonio Cuozzo, aggiungendo che “saranno organizzate altre iniziative di protesta fino a quando il Gruppo non la smetterà di rilanciare sulle date e passerà ai fatti”.

Fondamentale per i lavoratori la questione tempi che “si allungano di volta in volta – spiega il sindacalista – come denunciano anche gli striscioni affissi all’entrata delle Strutture IDI, San Carlo e Villa Paola: prima il 2 novembre, poi l’8, l’11 e infine il 18, cioè oggi. Ma già ieri sera è arrivata la notizia di una nuova posticipazione a data da destinarsi, sempre con le stesse giustificazioni, a cui ormai nessuno crede più: carenza di liquidità, ritardo delle rimesse regionali, dilazione delle operazioni bancarie e non precisati problemi di trasferimenti monetari”. “Si sta approfittando eccessivamente della pazienza dei lavoratori che, – conclude Cuozzo – nonostante tutto, stanno continuando la loro attività con forte senso di responsabilità verso i pazienti”.

Solidarietà ai lavoratori è arrivata dalle forze politiche, che chiedono un intervento della Regione. “La Presidente Polverini deve intervenire subito – dichiarano in una nota Alberto Filisio consigliere provinciale del Pd e Valentino Mancinelli, coordinatore del Pd del XVIII Municipio – affinché si risolvano le criticità e si garantisca ai lavoratori la dovuta retribuzione”.

“Questo – sottolinea il capogruppo Pd del XVII Municipio Gianna Filardi – è un altro danno causato da un Piano di rientro sanitario dissennato che sta avendo ripercussioni sui servizi e sulle famiglie. Ribadiamo la vicinanza ai lavoratori e alle forze sindacali in lotta contro questa situazione d’illegittimità amministrativa”.

È SUCCESSO OGGI...

Drammatico incidente, i familiari di Romolo Antonio Scardella cercano testimoni

Com’è successo l’incidente stradale costato la vita il 5 agosto scorso a Romolo Antonio Scardella? I familiari dell’anziano, 86 anni, di Roma, lanciano un appello alla ricerca di testimoni, con particolare riferimento a un...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...

Montanari: «Per tutto agosto pulizia grandi arterie stradali di Roma»

“Continuano per tutto il mese le operazioni di pulizia delle grandi arterie della Capitale iniziate lo scorso 6 agosto sulla via Laurentina. Fino a domani gli operatori di AMA lavoreranno su via Aurelia, poi...

Tivoli, trovato cadavere carbonizzato in un camper

Macabro ritrovamento alle porte di Roma. Alle prime ore dell'alba all'altezza di via Tiburtina (SR5) 150, a Tivoli è stato rinvenuto il cadavere di un uomo carbonizzato. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante...

Molesta la ex con messaggi e telefonate: sequestrato un arsenale

È finito con la denuncia a piede libero per atti persecutori del suo aguzzino e con il sequestro di 2 fucili, 2 pistole e una balestra completa di frecce, l’incubo di una barista romana,...