Accordo Provincia-Sky per settore audiovisivo

0
22

Un accordo che permette l’avvicinamento al mondo del lavoro nei settori del cinema, della tv, dell’audiovisivo e della comunicazione attraverso dei percorsi di formazione riferiti alla Scuola d’arte cinematografica “Gian Maria Volontè” e all’istituto per la cinematografia e la tv “Roberto Rossellini”. Con questo scopo, il Presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti e l’amministratore delegato Sky Italia, Andrea Zappia, hanno firmato oggi a Porta Futuro un protocollo che prevede impegni per entrambi le parti in causa.

Sky Italia presterà particolare attenzione alla promozione delle attività degli allievi della Scuola d'Arte cinematografica "Gian Maria Volonté" e dell'Istituto di Stato per la cinematografia e la tv "Roberto Rossellini", anche mediante stage e iniziative simili. 

La Provincia di Roma, dal canto suo, si impegnerà a diffondere i prodotti audiovisivi creati da Sky Italia in promozione delle azioni di politica attiva per il lavoro e la formazione dei giovani del territorio.

"Noi – ha spiegato Zingaretti – ci siamo dati due grandi obiettivi: qualificare la spesa pubblica e puntare sul merito. L'incontro con Sky nasce dalla nostra voglia di cercare novità. L'obiettivo è restringere quello spazio di solitudine di chi cerca lavoro e di chi (impresa) vuole innovare ma non trova l'appoggio delle istituzioni. In questi tre anni – ha aggiunto Zingaretti – abbiamo cercato di rivoluzionare la formazione professionale, avvicinandola al mondo del lavoro ed individuando partner sensibili. Con Porta Futuro abbiamo voluto inventare un luogo in cui, incontrandosi, chi cerca lavoro può trovare delle opportunità".