Esquilino, dopo la denuncia di Repubblica Acea ripristina l’illuminazione

0
119

Dopo la denuncia del quotidiano Repubblica di “black out” a macchia di leopardo che andavano avanti nel quartiere Esquilino ormai da un anno, con lampioni spenti e strade immerse nell'oscurità, e il dubbio, paventato dalla giornalista di Largo Fochetti, che, più che di guasti continui o di furti di rame, potesse trattarsi di spegnimenti programmati per ragioni di risparmio, Acea ha prontamente annunciato di aver ripristinato il regolare funzionamento degli impianti di illuminazione.

Gli interventi hanno riguardato le strade comprese tra piazza Manfredo Fanti, via Giolitti, via Carlo Alberto, via Napoleone III e piazza Santa Maria Maggiore al quartiere Esquilino. “Nel pomeriggio di oggi, – si legge nel comunicato – le squadre di Acea Distribuzione sono comunque sul posto per continuare a monitorare gli impianti e accertare il loro regolare funzionamento al momento della accensione”.

È SUCCESSO OGGI...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...
Scoperta camera da letto

Lui morto da giorni, lei disabile: ecco la drammatica scena trovata dalle forze dell’ordine

Drammatica scena trovata dalle forze dell'ordine. Lui, 80 anni, riverso sul pavimento, morto presumibilmente da alcuni giorni per cause naturali e in stato di decomposizione. Lei, la sorella maggiore, 87 anni, impossibilitata a muoversi dal...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...