Lavoratori Milano 90 in assemblea permanente dopo i licenziamenti

0
50

Hanno iniziato oggi la mobilitazione attraverso l’assemblea permanente nei rispettivi luoghi di lavoro, i lavoratori della Milano 90 srl, anzida romana che fornisce immobili e servizi alla Camera dei Deputati, al Consiglio di Stato, al Comune di Roma e all’Autorità garante per le Telecomunicazioni.

La mobilitazione è scattata dopo l’avvio da parte dell’azienda, della procedura di licenziamento collettivo per 350 lavoratori su 539 impegnati negli appalti. A rendere noto l’inizio delle proteste è l’Unione Sindacale di Base (Usb) che «ribadisce e considera inammissibile che i tagli ai privilegi della politica vengano fatti pagare direttamente ai lavoratori. Nell'appoggiare e sostenere tutte le iniziative dei lavoratori l'USB richiederà di nuovo un incontro urgente ai Deputati Questori per respingere i licenziamenti avviati dalla Milano 90». Il 30 novembre è stato indetto uno sciopero.

Solidarietà arriva dal mondo politico in un comunicato congiunto di Mario Mei e Salvatore Vigna, Capigruppo ApI in Consiglio regionale e comunale. «Non è ammissibile – proseguono gli esponenti di Alleanza per l'Italia – che 350 lavoratori, che tanto hanno dato all'Azienda Milano 90 svolgendo servizi di mensa, bar, accoglienza e lavanderia in sedi prestigiose come Camera dei Deputati, Consiglio di Stato e Comune di Roma, siano buttati a mare nell'indifferenza generale e senza che siano stati compiuti tutti gli sforzi possibili e necessari». «Va assolutamente ascoltato pertanto – concludono Mei e Vigna – il grido di allarme dei dipendenti della Milano 90 e scongiurato il licenziamento di un numero così alto di lavoratori, in un momento già estremamente drammatico per l'economia del nostro Paese e per tante famiglie».

È SUCCESSO OGGI...

Mafie Lazio, si riunisce la commissione parlamentare d’inchiesta

Martedì 30 maggio la Commissione parlamentare Antimafia, dedica l’intera giornata a una missione di approfondimento sulla situazione della criminalità organizzata nel basso Lazio. I lavori avranno inizio alle ore 9.30, presso la prefettura di Roma,...

Calciomercato Lazio, Felipe Anderson va via?

Felipe Anderson al passo d'addio con la Lazio. Questa l'indiscrezione dell'emittente Radio Radio, secondo cui il trequartista brasiliano, in biancoceleste dal 2013, avrebbe chiesto al club di essere ceduto. Diversi i club italiani ed europei che...

Terribile incidente, uomo investito da un’auto: è grave

Tremendo incidente stradale a Roma, in zona Colli Albani: un uomo di 57 anni è stato investito nel pomeriggio di domenica 28 maggio, intorno alle 16.30, mentre attraversava la strada in via Rocca Priora. Sul posto...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...
Falso allarme bomba a due passi da piazza San Pietro

Fuga di gas vicino San Pietro: attimi di paura

Fuga di gas in strada a Borgo Pio, a due passi da San Pietro. Lo si apprende dai vigili del fuoco che sono al lavoro con due squadre. Al momento la strada e' transennata....