Video sulle amicizie mafiose di Alemanno

0
27

Nel video si vede il sindaco Alemanno che sostiene l’allora candidato al consiglio regionale della Calabria, poi eletto, Franco Morelli oggi accusato di concorso esterno in associazione mafiosa e di rivelazione di atti giudiziari coperti da segreto.

Nella contestazione contenuta nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere si afferma che l’accusa di corruzione contestata a Morelli è da mettere in relazione alla nomina della moglie del giudice Vincenzo Antonio Giglio, Alessandra Sarlo, a commissaria dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia.

Subito all’attacco l’opposizione che chiede le dimissioni del Sindaco di Roma. «Le parole che Alemanno ha usato durante la campagna elettorale in sostegno al consigliere regionale PDL Morelli lasciano molto perplessi – ha dichiarato Enzo Foschi, consigliere regionale del Pd – a questo punto Alemanno non deve chiarire, è un ostacolo alla lotta alla mafia e si deve dimettere. Il sindaco Alemanno – ha aggiunto Foschi – si sbaglia spesso a giudicare le persone di cui si avvale per combattere la mafia come dimostrato dal caso Magliocca».