Lavoratori Idi e S.Carlo in protesta: bloccata l’Aurelia

0
43

Per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi sono scesi in strada a centinaia, bloccando la circolazione sull’Aurelia e costringendo anche alla deviazione e rallentamento dei mezzi pubblici. Si tratta dei lavoratori del San Carlo e dell’Idi (Istituto dermopatico dell'Immacolata) che, dopo aver percepito per sei mesi lo stipendio con ritardo, ieri hanno ricevuto la comunicazione che l’amministrazione non è in grado di garantire loro il pagamento dello stipendio di novembre, la tredicesima e lo stipendio di dicembre.

Il sindacato si è subito mosso chiedendo di conoscere quali siano le reali condizioni dell’istituto e in cosa consista il piano di risanamento dell’istituto ma l’amministrazione della congregazione ha replicato che questa situazione è dovuta al mancato pagamento da parte della Regione Lazio delle rimesse mensili. Conseguentemente, i sindacati hanno chiesto l’apertura urgente di un tavolo triangolare presso la Regione Lazio e hanno deciso di attuare forme programmate di protesta finché tale richiesta non sarà accolta: il 7 dicembre dalle 7.00 alle 12.00 le lavoratrici e i lavoratori dell’Idi e di Villa Paola scioperano e manifestano a piazza Irnerio, il 13 scioperano invece i lavoratori del San Carlo.

“Se la situazione non sarà affrontata celermente la protesta si farà più aspra – ha spiegato in una nota la Fp Cgil – Nelle tre strutture lavorano 1500 lavoratori tra personale non medico e medico che hanno diritto alla retribuzione e a lavorare con serenità. Per questo sollecitiamo La Regione Lazio a convocare al più presto le parti per fare chiarezza su quanto dichiarato dall’amministrazione e per cercare di trovare soluzioni ai problemi denunciati".

"Ribadiamo la nostra vicinanza ai lavoratori del San Carlo e dell' Idi che stanno manifestando per il mancato pagamento degli stipendi – ha commentato il consigliere provinciale Pd Alberto Filisio – La scelta di forme di protesta eclatanti come l’occupazione pacifica dell' Aurelia fa capire come la situazione di incertezza, diventata ormai insostenibile, stia portando all’esasperazione i dipendenti dell’istituto. Invitiamo la Regione Lazio ad assumere un ruolo responsabile per la salvaguardia di questi lavoratori ai quali saremo vicini in qualsiasi iniziativa vorranno intraprendere per la difesa del loro posto di lavoro”. 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano civitavecchia

Brucia la provincia: incendi estesi a Roma e Ardea

Dalle ore 8.00 circa alle ore 15.00 circa di oggi, martedì 27 giugno, le squadre di vigili del fuoco del comando di Roma hanno effettuato circa 70 interventi sul territorio del Comune di Roma...
pompieri casal bertone incendio L'appartamento è risultato inagibile e l'intero edificio è stato evacuato

Casal Bertone, incendio in appartamento: anziano e badante in ospedale

Alle ore 4.30 circa di oggi, martedì 27 giugno, le squadre del comando di Roma dei vigili del fuoco sono intervenute nel Comune di Roma in via Antonio Baldissera 66, per un incendio in...

Mamma Mia! al Teatro di Ostia: nuova versione del musical firmata Piparo

Sarà l’atmosfera senza tempo di location storiche come il Teatro Romano di Ostia Antica, lo Sferisterio di Macerata, la Piazza degli Scacchi a Marostica, per citarne alcune, a celebrare l’arrivo di Mamma Mia!, l’attesissimo...

Bilancio, ok Giunta a variazione da oltre 61 milioni di euro

Oltre 6,5 milioni di euro in tre anni per garantire, da parte dei Municipi, l’erogazione del servizio di Assistenza educativo-culturale (Aec) agli alunni con disabilità. Altri 3,2 milioni di euro destinati ai servizi sociali offerti sul territorio per il 2017...

As Roma, Totti cercato in Giappone: il Tokyo Verdy lo vuole in campo

Al Giappone piace Francesco Totti. E questa non è una novità, data la fama dell'ex numero 10 giallorosso in tutto il mondo. Ma c'è chi fa sul serio per portarlo nel Sol Levante e...