CCIAA e Provincia insieme per lo sviluppo

0
25

“Abbiamo sottoscritto un protocollo di azioni comuni – Camera di Commercio e Provincia di Roma – a sostegno dell'imprenditoria femminile, per incentivare le opportunità di sostegno alle imprese guidate e promosse da donne, per ascoltare le idee che arrivano dal mondo della produttività e delle imprese femminili e per riconoscere nei nostri bandi anche corsie che ascoltino di più le tante idee che sono in campo”. Con queste parole il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha spiegato il senso del protocollo d'intesa tra la Provincia di Roma e la Camera di commercio capitolina, che ha siglato oggi col presidente dell'ente camerale capitolino, Giancarlo Cremonesi, nella sede di Porta Futuro.

Obiettivo del Protocollo è la promozione di progetti a sostegno dello sviluppo del territorio con un investimento di oltre un milione e mezzo di euro. Dunque attenzione alla crescita per uscire dalla crisi che sta attanagliando l'Italia puntando innanzitutto sull'innovazione e sul sistema territoriale, “strizzando” l'occhio al mondo delle imprese femminili che sono “un nuova grande realtà del nostro territorio che va sostenuta”.

Tra le azioni previste, iniziative come il “Fondo per la creatività”, per un valore di 500 mila euro cofinanziato al 50 per cento dai due enti, il “Bando per l'innovazione” da 222 mila euro, anche questo cofinanziato al 50 per cento, due bandi finanziati dalla Provincia di Roma per lo sviluppo del territorio del litorale nord e della Valle dell'Aniene, e le azioni per il sostegno all'occupazione femminile, in Italia ferma dodici punti al di sotto della media europea. “È tempo di assunzione di responsabilità e di decisioni – ha detto Zingaretti – per indicare una via d'uscita, strategie per la crescita”. Del resto, ha spiegato il presidente della Provincia, “il vecchio modello di sviluppo è fallito e non tornerà più dunque è necessario pensarne un nuovo anche – come nel caso del protocollo siglato oggi – scommettendo sulla “creatività”.