2011 anno terribile per le costruzioni nel Lazio

0
72

Il 2011 è stato un anno terribile per le costruzioni nel Lazio: la crisi ha raggiunto proporzioni drammatiche, con una contrazione del 4,7%. Complessivamente dal 2007 ad oggi la perdita di valore è stata del 19,6%. Uno spiraglio di luce arriva però dagli ampliamenti, che sono cresciuti anche per effetto della nuova legge regionale sul Piano Casa. È quanto emerge dal sesto numero di Edicola (Edilizia e Costruzioni nel Lazio), la newsletter promossa dall’Ance Lazio in collaborazione con il Cresme e da oggi inserto di Lista (Lazio, Infrastrutture, sviluppo, territorio, ambiente) la nuova rivista dell’associazione. Per il 2012 si prevede una ulteriore contrazione del 3,8%, una percentuale quasi doppia rispetto alle stime nazionali (-2%). Particolarmente penalizzata sarà la nuova produzione, che subirà una flessione dell’11,6%. Il rinnovo resterà sostanzialmente stabile (0,6%), in particolare nel residenziale che vedrà una crescita del 2,9%, compensata dalla flessione nel non residenziale e nei lavori pubblici. Le possibilità di ripresa passano per il Piano Casa.

«Secondo le stime più recenti – ha dichiarato il presidente Stefano Petrucci – il nuovo Piano Casa dovrebbe attivare investimenti per un miliardo e 291 milioni di euro, corrispondenti a oltre 3 milioni di metri cubi. Questo consentirà di creare oltre 20.000 nuovi posti di lavoro, dei quali due terzi direttamente nel processo di costruzione e un terzo nell’indotto». In particolare, la provincia di Roma dovrebbe occupare 13.000 nuovi operai grazie a 778 milioni di investimenti in ampliamenti. L’impatto del Piano Casa dovrebbe essere importante anche in provincia di Latina, dove dovrebbe attivare investimenti per 234 milioni di investimenti e quasi 4.000 nuovi occupati. Ma affinché le potenzialità del Piano Casa possano esplicarsi pienamente, secondo Petrucci «è necessario che i Comuni creino le condizioni per una totale applicazione della normativa, soprattutto per la parte riguardante le iniziative di demolizione e ricostruzione, e che gettino le basi per lo sviluppo di progetti e iniziative imprenditoriali utilizzando al meglio l’opportunità offerta dai cambi di destinazione d’uso».

È SUCCESSO OGGI...

incidente sulla prenestina

Chiede dei soldi a un ragazzo, lui si rifiuta e viene picchiato e rapinato...

É accaduto nella notte a Trastevere. Un extracomunitario ha avvicinato un 30enne, da lui conosciuto, chiedendogli del danaro e, al suo rifiuto, lo ha colpito al volto con una bottiglia. Poi, una volta a...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...

Botte, sputi e insulti alla compagna: allontanato dalla polizia

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate: questi i reati contestati ad un romeno di 64 anni. Vittima, la compagna. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Fiumicino si sono presentati a...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...

Problemi alla gola per due militari sotto il tunnel della metro: ma è un...

Falso allarme chimico nel tunnel della metro A che va da Porta Pinciana alla stazione Spagna. Alle ore 11.15 una guardia giurata e un militare hanno avvertito problemi alla gola, immediatamente hanno allertato i...