Sicurezza: oltre 60% italiani teme furti in casa durante le feste

0
55

Circa il 60% degli italiani teme di subire un furto in casa e il timore aumenta in coincidenza con le feste di fine anno, quando molti lasciano l'abitazione anche per pochi giorni per andare in vacanza. Secondo i dati dell'indagine Istat sulla sicurezza dei cittadini, elaborati dall'Osservatorio ASSIV ( l'associazione nazionale di categoria delle imprese di vigilanza privata, aderente a Confindustria) sulla sicurezza sussidiaria e complementare, gli italiani che temono di subire un furto in casa sono il 59,3%, fra questi il 36,5% si dice abbastanza preoccupato e il 22,8% molto preoccupato. A livello regionale i piu' preoccupati di subire furti in casa sono gli abitanti della Puglia (64,7%), seguiti dal Lazio (63%) dall'Umbria (62,7%)e dalla Campania (61,3%), mentre piu' sicuri di tutti si sentono gli abitanti della provincia di Bolzano, fra i quali il 37% si dice per nulla preoccupato di subire furti in casa e il 31,9% poco preoccupato. Fra le strategie messe in atto per difendere la propria abitazione, aumenta il ricorso alla vigilanza privata mediante sistema d'allarme collegato con una centrale operativa: il 4,7% contro il 4,1% della precedente indagine del 2002. E sono Puglia e Toscana, le regioni dove si trova il maggior numero di famiglie, sei su cento, che hanno collegato la propria abitazione a una centrale operativa della vigilanza privata. Dopo la Puglia e la Toscana, seguono nell'ordine, il Veneto, il Piemonte e la Lombardia. Le regioni con minori famiglie collegate alla vigilanza privata sono invece la Sardegna (2,4%) e la Calabria (2,9%). Quanto agli ambiti territoriali, sono le famiglie che risiedono in comuni da 2.001 a 10.000 abitanti ad avere piu' collegamenti alla vigilanza privata (5,6%), seguite dalle famiglie residenti in comuni da 10.001 a 50.000 abitanti (5,3%), i meno collegati alla vigilanza privata sono le famiglie residenti in comune centro dell'area metropolitana (3%).

È SUCCESSO OGGI...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...

FIUMICINO: SABATO 24 GIUGNO OLTRE 200 APPUNTAMENTI ANIMANO LA “NOTTE BIANCA”

Sono oltre 200 gli appuntamenti  che domani faranno brillare la Notte Bianca del Comune di Fiumicino. Una costellazione di eventi, come recita lo slogan della manifestazione che apre la stagione estiva sul territorio. In...

Stazione Tiburtina: immigrato aggredisce brutalmente un commerciante

Ancora un’aggressione alle stazioni di Roma e questa volta a farne le spese un semplice commerciante. Era nel suo negozio, nella sua attività. Aveva aperto da poco tempo un bar di fronte la Stazione...

Beccato a vendere dosi di marijuana: arrestato un giovanissimo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, a Roma in via Macerata, hanno proceduto all'arresto di un ragazzo originario del Gambia di 23 anni, con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai...

Calciomercato Roma, pronta l’offerta per Suso. E Deulofeu…

Continua il lavoro della Roma per trovare il sostituto di Mohamed Salah, appena ceduto al Liverpool. E oltre a guardare in Europa il direttore sportivo giallorosso Monchi tiene d'occhio anche l'Italia. Uno dei nomi più...