Atac, Valeriani (Pd) : “Bus fermi per la mancanza dei pezzi di ricambio”

0
75

“Mentre Polverini e Alemanno continuano la loro lotta di potere sul trasferimento dei fondi all’Atac, l’azienda capitolina rimane paralizzata con conseguenti disagi per i cittadini romani”. La denuncia viene da Massimiliano Valeriani, consigliere comunale del Pd.

 “In questi giorni – ha spiegato Valeriani – sono fermi nei depositi circa 450 autobus in attesa di manutenzione, oltre il 30 per cento del parco vetture impiegato nelle ultime settimane per garantire il servizio di trasporto. Tra i mezzi in officina, sono almeno 145 i bus che non potranno neanche essere riparati per la mancanza dei pezzi di ricambio”. “Negli ultimi mesi – ha poi aggiunto il consigliere Pd – è anche aumentata la percentuale dei guasti, passando dal 10% di ottobre al 16% dell’inizio di gennaio: un incremento dovuto alla questione dei fornitori, che vantano notevoli crediti con l’Atac e hanno interrotto la consegna dei ricambi se non verranno liquidate le spese pregresse, insieme alla scadenza della garanzia per molti autobus e alla mancanza di operai per gli interventi di manutenzione”.

Valeriani ha quindi lanciato l’allarme: “Nei prossimi giorni – con la riapertura delle scuole e la completa ripresa dell’attività lavorativa – rischiano di aumentare i disservizi del trasporto pubblico. Se questo è il rilancio di Atac promosso dall’Amministrazione Alemanno il futuro dell’azienda e della mobilità pubblica appare sempre più complicato”.