Cotral, lunedì servizio regolare: rinviato sciopero Faisa

0
15

La Co.Tra.L. S.p.A. ha reso noto che lo sciopero di 24 ore di tutto il personale programmato, proclamato dalla segreteria regionale della Fisa Csila per lunedì 9 gennaio 2012, è stato differito a data da destinarsi.

Pertanto, i servizi previsti nel programma di esercizio del giorno 9 gennaio 2012 gestiti dalla Co.Tra.L. S.p.A. avranno regolare svolgimento.

"Raggiunto l’accordo tra i vertici Cotral e la Faisa Cisal sul differimento a data da destinarsi dello sciopero proclamato per il 9 gennaio p.v – si legge in una nota – In data odierna, la società ha raggiunto l’obiettivo al termine dell’incontro con l’organizzazione sindacale che ha dimostrato ampia disponibilità, convenendo sull’esigenza di non creare disagi all’utenza alla ripresa delle lezioni scolastiche dopo le festività natalizie. Il 9 gennaio, dunque, si procederà al normale svolgimento del servizio programmato. Nel corso dell’incontro, la Faisa Cisal ha ribadito, da parte sua, la massima attenzione alla retribuzione degli operatori di servizio, riprendendo la tematica della detassazione degli istituti relativi all’incremento di produttività anche per gli anni 2008, 2009 e 2010. Inoltre, l’organizzazione sindacale ha dato atto alla Società di procedere come da impegni già assunti al corretto riposizionamento del personale ‘fuori posto’ e della tempestiva interruzione di assegnazione a mansioni superiori, in via provvisoria, prima di maturare il diritto di acquisizione del parametro che consente di intraprendere la corretta procedura di selezione.

La Cotral Spa ha dato piena disponibilità per la verifica ulteriore di ogni possibilità di estensione della tassazione al 10 per cento fino al 2008. La società ha, altresì, ribadito che, all’atto dell’applicazione della nuova turnazione, sarà risolto definitivamente e per tutti i soggetti il problema relativo al prelievo sulla retribuzione per adempiere agli obblighi della nuova normativa Cee".