Smog, domani stop ai veicoli inquinanti: limiti anche ai riscaldamenti

0
24

Un nuovo blocco della circolazione per i veicoli a più alta emissione di inquinanti è stato disposto per domani, martedì 10 gennaio.

Il provvedimento è stato preso dal Dipartimento Tutela Ambientale e del verde, a causa del superamento dei limiti fissati dalla normativa vigente per contenere l’inquinamento atmosferico a tutela della salute dei cittadini. In particolare il blocco si rende necessario al fine di contenere i livelli delle polveri sottili (pm 10) che hanno superato il limite consentito (50 microgrammi per metro cubo) nelle seguenti stazioni di rilevamento: Preneste (52 microgrammi per metrocubo); Francia (52); Cinecittà (54); Tiburtina (63). Il divieto di circolazione, nella Fascia Verde dalle 7.30 alle 20.30 di martedì 10 gennaio riguarda le seguenti categorie di veicoli: autoveicoli a benzina "euro 0", “euro 1”; autoveicoli diesel "euro 0", "euro 1" e "euro 2"; motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “euro 0” e “euro 1”.

Nella stessa ordinanza del Dipartimento Tutela Ambientale e del verde sono fissati anche i valori massimi di temperatura (18° per edifici E1, E2, E4, E5 ed E6 e 17° per edifici E8) entro i quali devono funzionare gli impianti di riscaldamento degli ambienti, nella giornata di martedì 10.