Liberalizzazioni, Alemanno: i tassisti sono poveracci, li difenderò

0
113

“Io difenderò i tassisti”. Così si è espresso il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, durante trasmissione Agorà in onda su Raitre, riguardo le liberalizzazioni annunciate dal Governo Monti.

Alemanno ha ricordato che “Il tema delle liberalizzazioni comprende molte categorie, dalle grandi strutture come banche e assicurazioni fino a quei poveracci dei tassisti. A Roma ci sono 7.000 taxi e spesso li si vede in colonna davanti alle stazioni, che non fanno niente e hanno un reddito bassissimo''. Il sindaco ha quindi giustificato la sua presa di posizione manifestando i suoi timori: “Non voglio che si arrivi ad avere un taxi del futuro stile americano, come si vede nei film, per cui uno fa il tassista prima di suicidarsi, come ultimo stadio”. 

È SUCCESSO OGGI...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...