Consulta: no ai referendum sulla legge elettorale

0
22

La Corte Costituzione ha bocciato con un doppio “no” i due quesiti referendari per abrogare l’attuale legge elettorale, proposti dal Comitato guidato da Arturo Parisi e Andrea Morrone. È quanto si apprende da fonti interne alla Consulta, che oggi si è riunita per il secondo giorno in Camera di consiglio.

Il primo quesito chiedeva l'abrogazione completa della legge Calderoli del 2005, il cosiddetto “Porcellum”, che modificò le precedenti norme elettorali per Camera e Senato. Il secondo, invece, avrebbe abrogato solo alcune parti della legge Calderoli.