Caccia, Lav: \”Regione estende il calendario venatorio al 9 febbraio\”

0
73

Malgrado il provvedimento di sospensione del Tar emesso il 25 novembre scorso, la Presidente Polverini ha deciso di riaprire la stagione venatoria estendendola fino al 9 febbraio. A lanciare l’allarme è stata la LAV-Lega Anti Vivisezione.

“A seguito del ricorso presentato da LAC e LAV contro il calendario venatorio regionale del Lazio – si legge in un comunicato stampa della Lav – il 25 novembre scorso il TAR aveva emesso un provvedimento che ne determinava la sospensione a causa delle manifeste violazioni delle misure minime di tutela della fauna selvatica. Successivamente costretta a rispettare la pronuncia del Tribunale Amministrativo, la Regione aveva sancito la chiusura della stagione venatoria al 19 gennaio. Con un colpo di mano, invece, il 20 gennaio la Presidente Polverini ha firmato due decreti che riaprono la stagione venatoria estendendola fino al 31 gennaio e, per alcune specie di uccelli, allungandola addirittura fino al 9 febbraio. Un regalo per i cacciatori, evidentemente infastiditi dal provvedimento del TAR che aveva indicato i limiti legali del calendario determinandone la chiusura al 19 gennaio".

“Un comportamento incomprensibile da parte della Giunta Polverini – ha commentato Massimo Vitturi, responsabile del settore caccia e fauna selvatica della LAV – un attacco ingiustificabile alle norme, ai pronunciamenti della Giustizia Amministrativa ed agli animali selvatici”.

"Le associazioni ambientaliste LAC e LAV, informate dei due provvedimenti smaccatamente filo-venatori, sono già al lavoro per depositare quanto prima un ulteriore ricorso al TAR del Lazio che blocchi i due scellerati decreti firmati dalla Presidente Polverini – ha concluso la nota – Al momento non risulta che i decreti presidenziali siano stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale Regionale . Quindi nelle prossime ore invieremo telegrammi urgenti a tutte le forze di polizia del Lazio perché aumentino la vigilanza e sanzionino prontamente chiunque dovesse violare le norme e i pronunciamenti sulla caccia in regione".

È SUCCESSO OGGI...

inquilini-condomini-condominio-palazzo-px casilina

Casilina, incubo in un condominio: roghi, minacce di morte, droga e violazioni di domicilio

Teneva sotto scacco i condomini di un comprensorio di via Casilina, con le sue prepotenze che andavano dal furto e danneggiamento allo stalking. L'uomo, un romano di 34 anni, è stato arrestato dalla polizia...

Polizia Locale ferma carrozza d’epoca in zona Colosseo a Roma

Tentava di entrare nell’area pedonale del Colosseo per prendere una sposa russa: una carrozza di fine ‘700, con sei cavalli da tiro e guidata da due persone in abiti storici, è stata fermata da...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, denunciato cubano che deteneva refurtiva rubata

Era diventato un vero e proprio incubo per i turisti e gli utenti del Terminal Anagnina. Ieri mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro lo hanno identificato e denunciato a piede...

Ostia Antica, anziana derubata dalla badante: ecco cosa faceva

I Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e della Stazione di Roma Acilia, hanno arrestato una donna romana, di 47 anni,  per furto aggravato ai danni dell’anziana alla quale faceva da badante. Già da...
Un sogno x due al Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due al Vittorio Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due - in scena al teatro Vittorio Veneto di Colleferro dal 18 al 21 maggio (ore 21) - vi farà fare un tuffo in una entusiasmante Italia anni...