Olimpiadi 2020: Fli presenta mozione, candidatura Roma sia condivisa

0
24

''La candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020 e' un fatto importantissimo per il Paese ma abbiamo riserve per il modo in cui e' stata condotta questa operazione'': pertanto, Futuro e liberta' presentera' una mozione in Parlamento. Lo annuncia, durante una conferenza stampa a Montecitorio, Claudio Barbaro, deputato Fli, per il quale ''c'e' un concorso di colpa tra Coni, Comune referente ed ex governo''.

Al momento, spiega Barbaro ''sembra che si tratti di una candidatura solo di Roma e del sindaco Alemanno'', invece la candidatura deve essere ''condivisa da tutta la nazione, a partire dal Parlamento''. Tra le riserve evidenziate da Fli vi e' ''una grandissima contraddizione all'interno del Comune di Roma dove manca un assessorato allo sport. E poi c'e' da tenere conto delle deficienze del precedente governo''. Per Benedetto Della Vedova, capogruppo Fli alla Camera, ''in Parlamento deve esserci un momento di discussione e di verifica del progetto''. ''Credo ci si da scongiurare il rischio che questa operazione sia o appaia velleitaria. Quello che vogliamo sottolineare e' la necessita' di una procedura molto piu' aperta rispetto a quanto fatto fino ad oggi'', conclude Della Vedova.