Neve, Cancellieri attacca il sindaco. Alemanno: ministro “malinformata”

0
42

Anche il ministro dell'Interno, Anna Maria Cancellieri, in un’intervista al “Corriere della Sera”, chiama direttamente in causa il sindaco Alemanno in merito ai gravi disservizi causati dal maltempo. “Credo che la Commissione potrebbe essere utile a fare chiarezza su quanto è accaduto – ha dichiarato il ministro –  soprattutto per togliere al cittadino il senso di insicurezza. Bisogna tenere conto che Roma non ha piani per l'emergenza neve come invece ci sono nelle città del Centronord, però il sindaco è sempre il primo responsabile degli interventi di Protezione civile''.

Il ministero della Difesa, ha spiegato la Cancellieri, ''ha coinvolto in tempi strettissimi le forze armate e la Protezione civile ha garantito il massimo impegno, agendo nel migliore dei modi. C'è una difficoltà legata alle disponibilità economiche che Gabrielli ha sottolineato più volte e adesso è su questo che bisogna intervenire. Io posso dire che Gabrielli guida un Dipartimento complesso, ma lavora con serietà e questo dimostra che il governo ha fatto in pieno la propria parte''. Netta, dunque, la presa di posizione del ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri che, su quanto accaduto a Roma, ha dato ragione senza mezzi termini alla Protezione civile.

Dal salotto di “Mattino Cinque” è giunta la replica laconica del sindaco Alemanno: “il ministro Cancellieri ha fatto appelli alla popolazione su cosa fare e non fare nella giornata di sabato, dunque credo che anche lei fosse malinformata della situazione” di maltempo a Roma, che era iniziata il venerdì.