Salute: medici revocano sciopero, gli studi resteranno aperti

0
21

Gli studi medici non chiuderanno: sono stati revocati gli scioperi indetti dalla Fimmg dal 9 al 12 febbraio, dal Sumai il 23 febbraio e dalla Fimp il 24 febbraio. A comunicalo in una nota è stata la Fimmg, Federazione italiana dei medici di medicina generale.

Il ministro del lavoro e delle politiche sociali Elsa Fornero, si legge nel comunicato, “rispondendo alle sollecitazioni sindacali del mondo medico, ha incontrato oggi una delegazione della categoria. Nel corso della riunione il Ministro ha valutato attentamente le argomentazioni espresse in tema di pensioni e le ha considerate meritevoli di approfondimento. Compatibilmente con la complessità del momento, e in base alle priorità conseguenti, il Ministro Fornero si e' impegnata ad approfondire le tematiche previdenziali legate all'Enpam appena ne avrà la possibilità. Nel corso dell'incontro i sindacati Fimmg (medici di famiglia), Sumai (specialisti convenzionati) e Fimp (pediatri) si sono trovati d'accordo con i principi enunciati dal Ministro, soprattutto per quanto riguarda la sostenibilità dei sistemi previdenziali, l'adeguatezza delle pensioni e le economie di scala e di gestione. Pertanto, in considerazione dell'attenzione riservata e dell'impegno assunto dal Ministro, le organizzazioni sindacali Fimmg, Sumai e Fimp sospendono gli scioperi programmati, fermo restando lo stato d'agitazione fino agli attesi chiarimenti”.