Ostia, sit-in e raccolta firme al Grassi per aumento posti letto e organico

0
47

Mancanza posti letto, strutture pronte ma inutilizzate, assenza di un direttore generale della Asl RmD e convenzioni stipulate con soggetti privati che sembrano trasferire energie e risorse a strutture convenzionate a discapito di quelle del sistema sanitario nazionale. Sono questi i temi per cui le sigle Rsu, Anaao Assomed, Cgil Medici e Aaroi hanno organizzato questa mattina presso l'ospedale Grassi di Ostia un sit in e iniziato una raccolta firme.

"L'ospedale Grassi – spiega Eugenio Bellomo, delegato Rsu Cgil – ha un bacino d'utenza di oltre 300 mila abitanti con un rapporto di posti letto per acuti pari allo 0,8 per mille contro i 3,5 per mille previsti dalle normative. 900 posti letto contro i 290 attualmente attivi. Il blocco delle assunzioni ha portato alla chiusura di 30 posti letto, 14 a chirurgia e 16 a ortopedia. A fronte delle nostre richieste, l'azienda ha finalmente derogato l'assunzione di 14 unità infermieristiche, quattro dalla prossima settimana e dieci da marzo. Risorse che rimangono comunque insufficienti. Inoltre i lavori del presidio S.Agostino sono finiti da settimane eppure non si decidono ad aprirlo e trasferirvi i servizi del Tmsre, consultori e vaccinazioni che oggi sono collocati in spazi inadatti per cui l'azienda paga un affitto di circa 5 mila euro al mese. Su tutto ciò nonostante la costante richiesta di un tavolo di contrattazione, l'azienda rifiuta il confronto". "Il Grassi continua a funzionare solo grazie alla volontà dei lavoratori. Per coprire la carenza d'organico – aggiunge Cesare Morra, delegato Rsu Asl RmD – il personale è costretto a doppi turni, con un carico di lavoro insostenibile. I servizi vengono esternalizzati in cambio di nulla. Non c'è una volontà di riorganizzazione".

"Non entro nella discussione se fosse migliore il privato di prima o quello di adesso – dichiara Enzo Foschi consigliere regionale Pd, tra i presenti alla manifestazione – ma affidare il servizio di prevenzione tumori a un privato permettendogli di assumere personale, è paradossale per un ospedale che soffre di una condizione di precariato endemica". "Sono due anni che nonostante le ripetute interrogazioni – dichiara Ileana Piazzoni, responsabile Sanità Sel Lazio – non riceviamo risposte su Grassi o sul S. Agostino. È evidente che il piano di rientro è fallito. Invitiamo il presidente Polverini a scendere dal carro della propaganda e rendersi conto che non è più garantito il diritto alla vita. Anche se le assunzioni sono bloccate c'è il margine per la Regione, attraverso decreti commissariali, per disporre deroghe".

È SUCCESSO OGGI...

Terribile incidente, uomo investito da un’auto: è grave

Tremendo incidente stradale a Roma, in zona Colli Albani: un uomo di 57 anni è stato investito nel pomeriggio di domenica 28 maggio, intorno alle 16.30, mentre attraversava la strada in via Rocca Priora. Sul posto...

Grave incidente per un giovane pilota romano

Simone Mazzola è stato trasferito oggi nella struttura riabilitativa di Montecatone. Il giovane pilota era ricoverato dal 19 maggio nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena per il grave trauma vertebro midollare riportato nell’incidente avvenuto sul circuito...
incidente guidonia

Fiamme sul gra: lunghe code

Anas comunica che, a causa di un incendio avvenuto in corrispondenza dello spartitraffico centrale al km 56,050, si registrano rallentamenti sul Grande raccordo anulare di Roma tra gli svincoli Via Cristoforo Colombo e Via...
civitavecchia

Aveva una “clinica di moto rubate”: arrestato il “mago del telaio”

Al termine di una lunga e meticolosa indagine dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, è finito in manette il “Mago del telaio”, un meccanico romano di 53 anni con precedenti, arrestato in esecuzione...

As Roma, Pallotta tuona: “Stadio entro il 2020 o me ne vado”

"Lo stadio dovrà essere pronto entro il 2020, se non sarà così avrete un nuovo proprietario perché non mi vedrete più e tornerò a casa”. Un fulmine a ciel sereno quello di James Pallotta, lanciato...