Pd Lazio, Eugenio Levi nuovo segretario dei Giovani Democratici

0
34

Ventisei anni, studente alla facoltà di Economia alla Sapienza di Roma, Eugenio Levi, col 98,16%, è il nuovo segretario dei Giovani Democratici del Lazio. Riuniti domenica a Ostia per il loro primo congresso, i giovani del Pd hanno eletto lo studente romano che succede a Sara Battisti. Sul lungomare romano, oltre ai delegati giunti da tutto il Lazio, è intervenuto per la sua prima uscita da segretario del Partito democratico del Lazio, Enrico Gasbarra che ha sottolineato il ruolo centrale dei giovani per costruire una nuova politica.

"Dobbiamo sentire una responsabilità importante – ha detto Eugenio Levi nella sua relazione – Il Partito Democratico ha decisamente bisogno di noi, di una generazione che sappia interpretare il secolo nuovo e dare forza ad una lettura autonoma della società. Nei prossimi anni si aprono di fronte a noi sfide decisive. Non sono solo sfide decisive per noi, perché dopo i primi tre anni di Giovani Democratici adesso si tratta davvero di passare ad una fase di grande iniziativa nella società e di diventare davvero rappresentativi di una generazione”.

Levi guiderà i giovani del Pd insieme ai neo segretari provinciali eletti la scorsa settimana: Enrico Cacciotti (Roma), Martina Innocenzi (Frosinone), Michele Bassanelli (Viterbo), Matteo Pepe (Latina), Andrea Motta (Rieti) e dal coordinatore dei giovani della Capitale, Domenico Romano. Dal palco, tanti interventi e contributi, tra cui quello del direttore de L’Unità, Claudio Sardo. Il prossimo appuntamento per i Gd è il I Congresso nazionale dei Giovani Democratici, che si terrà dal 23 al 25 marzo a Siena, presso il Palazzetto Ceccherini.

"L'elezione di Eugenio Levi, l'unità intorno alla sua candidatura e la grande partecipazione dei Giovani Democratici del Lazio ai congressi rappresentano uno straordinario patrimonio per il Pd e la buona politica" ha dichiarato il segretario del Pd del Lazio, Enrico Gasbarra. "Un patrimonio che deve essere valorizzato rispettando il ruolo, l'indipendenza e le idee dei giovani dai quali mi attendo un grande contributo di energie, di stimolo e la spinta per far camminare il Pd del Lazio unito per una nuova straordinaria stagione politica. A Levi, alla squadra che da oggi guiderà i Giovani del Lazio rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro, nella certezza che sapranno essere il cuore e i polmoni del Partito Democratico e dare continuità al lavoro meraviglioso che in questi anni, con grande passione, sacrifici, intelligenza e lucidità – ha concluso Gasbarra – ha compiuto Sara Battisti alla quale va il ringraziamento sincero di tutto il Pd del Lazio".