Il pm: no alla liberazione dei tre vigili urbani ai domiciliari

0
47

Parere negativo è stato dato dal pm Laura Condemi alla liberazione delle tre persone finite agli arresti domiciliari (i vigili Duilio Valente e Giancarlo Vicari e il geometra Francesco Belmonte) il 4 aprile scorso nell’ambito dell’inchiesta su presunte mazzette che sarebbero state pretese da agenti della Municipale per chiudere un occhio su abusi edilizi.

Il parere è stato consegnato al gip Filippo Steidl, lo stesso che ha emesso il provvedimento cautelare, davanti al quale ieri si sono svolti gli interrogatori di garanzia dei tre, al cui termine i loro avvocati hanno appunto chiesto il revoca della misura degli arresti domiciliare. Del resto la stessa Procura aveva sollecitato, in sede di richiesta al gip, di disporre la detenzione in carcere non solo per i tre finiti ai domiciliari, ma anche per gli altri tre vigili rimasti quindi indagati a piede libero: Antonio De Stefanis, Gianpiero Capitani e Spartaco Pierotti. I primi due sono stamane comparsi davanti al pm per essere interrogati. De Stefanis si è avvalso della facoltà di non rispondere, mentre Capitani ha risposto alle domande respingendo in sostanza le accuse.

Concorso in concussione e tentata concussione, falso ideologico commesso da pubblico ufficiale, omessa denuncia e sostituzione di persona sono i reati contestati a seconda delle singole posizioni ai sei indagati per mazzette che sarebbero state pretese dagli imprenditori trasteverini Paolo e Silvio Bernabei, nonché dai due architetti Alberto Lingria e Stefania Federici per dei lavori in un appartamento in via Natale del Grande.

È SUCCESSO OGGI...

Dosi di cocaina in casa, 3 albanesi nei guai

Nel corso di alcuni servizi antidroga, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato tre cittadini albanesi di età compresa tra i 23 e 26 anni, per detenzione e spaccio di...
alitalia_aereo_airbus_a330_2

Alitalia, Montino: «Il Comune di Fiumicino non girerà la testa dall’altra parte»

“Il Comune di Fiumicino segue con grande apprensione e attenzione quanto sta accadendo in Alitalia. Il risultato del referendum parla chiaro con una netta affemazione del no. Ora non possiamo permetterci che un...

25 Aprile, partito il corteo Anpi: «Basta polemiche, oggi si festeggia»

È partito con il coro di 'Bandiera rossa', in testa i partigiani romani che sorreggono lo striscione con la scritta 'I partigiani', il corteo dell'Anpi da piazzale Caduti della Montagnola. Alla manifestazione, diretta a Porta...

Violenta rissa in pieno centro a colpi di bottiglia, arrestati 3 stranieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo hanno arrestato tre persone per una violenta rissa a colpi di cocci di bottiglia, scoppiata, ieri sera, in largo Talamo. In manette sono finiti un 23enne e un...

Roma, si aggira tra i turisti con una pistola a slave e 4 coltelli

I Carabinieri della Compagnia Speciale di Roma e della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno denunciato a piede libero un senza fissa dimora di origini Ceche di 47 anni, incensurato, con l’accusa di...