«Piena fiducia a direzione e redazione»

0
43

In merito ad alcune dichiarazioni stampa apparse nel corso della polemica seguita alla notizia della querela del sindaco Gianni Alemanno nei confronti di Cinque Giorni cui sono seguiti due articoli pubblicati ieri, Edizioni Metropolitane srl editore della testata quotidiana, smentisce categoricamente che la Provincia Di Roma sia il finanziatore diretto del giornale, bensì uno dei tanti inserzionisti pubblicitari fra i quali spiccano istituzioni, quali la Regione Lazio ed il Comune di Milano per l'edizione lombarda, insieme a tanti altri comuni dal differente governo politico.

Inoltre la particolarità locale della testata ed il suo radicamento sui territori hanno sollecitato e sollecitano numerosi enti e soggetti istituzionali a farne correntemente uno strumento efficace per le loro più svariate esigenze di comunicazione. Fra questi citiamo ad esempio municipalizzate quale Ama di Roma, Amsa di Milano e varie società pubbliche ed enti che hanno voluto scegliere la nostra testata per la loro pubblicità.

Edizioni Metropolitane precisa inoltre che Cinque Giorni ha affidato tutta la propria raccolta pubblicitaria alla AREPO srl di Milano, come risulta in gerenza, concessionaria della raccolta in esclusiva per le edizioni di Roma e Milano ormai ampiamente diffuse e conosciute oltre che in cartaceo grazie alle edizioni on line. Gli investimenti della Provincia di Roma tirati in ballo strumentalmente da alcune dichiarazioni, oltreché esageratamente gonfiati risultano facilmente verificabili dalle relative determine e comunque irrisori rispetto al fatturato pubblicitario che la testata può vantare. Investimento, quello della Provincia limitato, ma ampiamente giustificato dalla diffusione di Cinque Giorni unico quotidiano free press diffuso capillarmente in tutti i comuni della provincia capitolina sin dall'ottobre del 2004. Edizioni Metropolitane rivendica altresì l'assoluta trasparenza della propria gestione e dei propri bilanci.

Infine l'editore coglie l'occasione per riconfermare la piena fiducia nella professionalità del direttore responsabile, del direttore editoriale, della redazione tutta e dei collaboratori esterni di Roma e Milano che operano in piena autonomia professionale, pronto a sostenerne le scelte in qualsiasi sede legale. Ringrazia ancora i cittadini ed i lettori tutti per le migliaia di attestati di solidarietà che continuano a pervenire e li invita a perseguire nel sostegno di Cinque Giorni, testata popolare e territoriale, a fronte di ogni campagna denigratoria.

per le Edizioni Metropolitane srl
Roberto Di Paolo