Elio Toaff compie 97 anni. Ucei: auguri a grande uomo e rabbino

0
26

Il rabbino emerito di Roma Elio Toaff compie 97 anni. ''Oggi – si legge in un messaggio del presidente dell'Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei), Renzo Gattegna, pubblicato su 'moked', il portale dell'ebraismo italiano – gli ebrei italiani festeggiano il 97esimo compleanno di un grande uomo e rabbino. Con coraggio, lungimiranza e determinazione, Rav Elio Toaff ha scritto infatti alcune pagine memorabili di storia del Novecento e contribuito in modo decisivo, proiettando i valori dell'ebraismo in tutta la societa' italiana, all'avvicinamento tra popoli, religioni e identità.

Indimenticabile resta il giorno della visita di papa Giovanni Paolo II alla sinagoga di Roma, evento che ha costituito un nuovo inizio nei rapporti tra ebraismo e cristianesimo, cosi' come tanti altri momenti vissuti nel corso del suo lunghissimo mandato da guida spirituale della piu' antica realta' della Diaspora''.

Partigiano, Maestro, uomo del dialogo, Rav Toaff, conclude il messaggio, ''e' ancora oggi un punto di riferimento e una straordinaria fonte di ispirazione cui va la nostra eterna gratitudine, stima, amicizia. Quindi grazie Rav, buon compleanno, e naturalmente Ad Mea Ve'Esrim''.

Auguri sono giunti anche dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti: “In occasione del Suo compleanno a nome dell’Amministrazione provinciale di Roma desidero inviarLe i più sinceri e affettuosi auguri. Grande impegno, estrema coerenza, forza d’animo e inconfondibile saggezza sono i tratti distintivi di una esistenza votata sempre alla ricerca della verità, della pace e del dialogo tra culture e religioni diverse. La sua storia è una straordinaria ricchezza per il nostro Paese e anche un esempio da poter offrire alle nuove generazioni”.