Case, crolla l’erogazione dei mutui

0
95

Il mattone è il tradizionale bene rifugio dell'80% delle famiglie italiane che contrariamente a quelle europee sono ormai proprietarie di case anche se spesso sotto il giogo di mutui onerosi. Ma la crisi morde, le banche stringono i cordoni della borsa ed anche in questo caso la tendenza sembra invertirsi. Infatti secondo i dati forniti ieri da Tecnocasa le famiglie del Lazio hanno ricevuto finanziamenti per l'acquisto dell'abitazione per 1.549 milioni di euro nel quarto trimestre del 2011. Se guardiamo invece allo stesso trimestre dell'anno precedente si registra una contrazione del 20,3% per un controvalore di meno 394,65 milioni di euro, in linea sostanzialmente con il dato di tutta l'Italia centrale di meno 23,47% che sale al 25,29% a livello nazionale.

Nonostante ciò il Lazio registra ancora la quarta miglior rilevazione trimestrale di tutto il nostro Paese. Il dato positivo è che nella nostra regione chi sottoscrive un mutuo viene finanziato per quasi il 9% in più rispetto al mutuatario medio italiano. Entrando nel dettaglio, sempre confrontando il primo trimestre di quest'anno con quello del 2011, si evince che la provincia di Frosinone registra un calo nei finanziamenti del 28,35% quasi a pari merito con quella di Latina mentre quella di Rieti registra un calo di circa l'11% e quella di Viterbo del 23%. In provincia di Roma nel quadrimestre sono stati erogato 1366milioni di euro, quasi meno il 20% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.