Un “Oktoberfest” romano per riscoprire la birra nostrana

0
29

Il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, durante la visita allo stabilimento della birra Peroni ha annunciato che si sta iniziando a lavorare all'appuntamento di ottobre: una grande festa della birra di Roma, che sarà l'occasione per riscoprire la tradizione storica della Peroni, oltre alle nuove birre artigianali locali fatte spesso da giovani imprese che rappresentano un altro bel pezzo del mondo produttivo della città. «Organizzeremo l'oktoberfest romano per la festa della birra locale ha detto- per dare un segnale di quanto vogliamo aiutare l'uscita dalla crisi sostenendo imprese che creano lavori veri».

La visita alla Peroni avviene subito dopo a quella della fabbrica Gentilini e all'azienda Bridgestone. Un tour in tutta la filiera produttiva, dalle materie prime fino al confezionamento, conclusasi con la visita al museo aziendale con foto provenienti dall'archivio storico. Ad accompagnare il presidente della Provincia, tra gli altri, il direttore Relazioni esterne, Federico Sannella, il direttore dello stabilimento, Luigi Serino, e il direttore produzione, Roberto Cavalli.

«Questa è un'altra tappa nel viaggio della Roma che produce. La Peroni è un cuore pulsante della città dal 1846 e dimostra quante le eccellenze, quante le qualità e quanta voglia di combattere c’è nel cuore di Roma. Questa azienda esporta in tutto il mondo, sta vincendo una bellissima battaglia sull'esportazione, come in Inghilterra, tradizionalmente considerata una delle patrie della birra e invece il made in Italy e il made in Rome, come Peroni dimostra, non conosce confini. – ha continuato Zingaretti – Proprio in un momento di crisi, quindi, bisogna non dimenticare che c'è una Roma che crea ricchezza, che produce e che è giusto ascoltare».