Acea, passa in commissione il maxi-emendamento: l’opposizione occupa l’aula

0
36

Nonostante le proteste dell'opposizione che aveva chiesto di avere il tempo di leggere il nuovo maxi-emendamento sulla delibera 32 per la cessione del 21% delle quote Acea da parte del Comune, il testo è stato votato e approvato.

La Commissione Bilancio si è chiusa tra le proteste dell'opposizione che, dopo la votazione, ha occupato l'aula. Su diversi scranni sono apparsi i cartelli "Giù le mani dall'Acqua Pubblica", "No alla svendita".

"Oggi si è consumata l'ennesima indecente forzatura da parte del Pdl che in commissione bilancio ha presentato l'ennesima nuovo maxiemendamento, e malgrado la disponibilità dell'opposizione a discutere nel merito e la richiesta di sospendere i lavori per avere il tempo di visionare il nuovo maxiemendamento il Pdl ha imposto la votazione immediata del nuovo provvedimento – ha commentato Umberto Marroni, capogruppo Pd di Roma Capitale – Il sindaco Alemanno e la maggioranza ormai a digiuno di politica e di democrazia stanno tentando di portare a casa la svendita di Acea contro Roma con colpi di mano, truffe, blitz e procedure illegittime calpestando ancora una volta le regole. Torniamo a chiedere l'intervento del Prefetto a garanzia dello stato diritto e del regolamento"