La Provincia porta il servizio di bike sharing al Municipio XVII

0
28

Si chiama "Carica!" ed e' il nuovo servizio di bike-sharing inaugurato oggi nel Municipio XVII dal minisindaco Antonella De Giusti insieme al presidente della Provincia Nicola Zingaretti. Dodici nuove bici elettriche a pedalata assistita a disposizione dei cittadini, grazie a un bando di Palazzo Valentini da 15.000 euro, che il municipio si è aggiudicato, per promuovere la mobilità sostenibile.

"Un progetto innovativo – ha detto Zingaretti – che si inserisce in un lavoro complessivo sulla mobilità. La città che abbiamo in mente è una città dove è un diritto non avere l'automobile. Dove, quindi, i cittadini abbiano il diritto a forme di mobilità pubblica e sostenibile".

Per usufruire del servizio, bisognerà registrarsi con un modulo di adesione presso il municipio. Sarà quindi rilasciata una tessera annuale con la quale sarà possibile utilizzare le bici. Diverse le modalità: abbonamento giornaliero a 5 euro; settimale a 20 euro; mensile a 70 euro. Ma per un periodo sperimentale e di promozione, i costi saranno rispettivamente di 3 euro giornalieri e 14 settimanali. La bici può essere prelevata dalle 8,30 e deve essere riconsegnata entro le 17, mentre chi sottoscrive l'abbonamento settimanale o mensile può custodirla anche la notte. Per ora è stata installata un'unica rastrelliera davanti alla sede del Municipio in Circonvallazione Trionfale, dove pure si trovano le colonnine di ricarica. "Ma speriamo che presto possano moltiplicarsi – ha auspicato De Giusti – Molti commercianti ci chiedono come sottoscrivere un protocollo e speriamo che presto numerosi esercizi commerciali possano installare le rastrelliere davanti alle loro attività".