Acea, si apre seduta del Consiglio: manifesti Pd contro la “svendita”

0
41

Si è aperta la seduta del Consiglio comunale di Roma e il gruppo capitolino del Pd, con tutti i suoi rappresentanti ha mostrato i manifesti contro la vendita del 21% delle azioni Acea detenute dal Campidoglio che avevano portato alla querela da parte del sindaco di Roma Gianni Alemanno contro l'iniziativa del Pd.

I manifesti mostrati anche oggi recitano "Alemanno truffe e aggressioni per svendere l'acqua dei romani". La seduta del Consiglio è stata immediatamente sospesa dal presidente Pomarici. I lavori sono poi ripresi alle 16.

"Ormai siamo al sovvertimento delle regole democratiche che disciplinano i lavori dell’Aula Giulio Cesare” è stato il commento di Umberto Marroni, capogruppo Pd di Roma Capitale. “Con l’ennesima procedura truffa – ha proseguito Marroni – il presidente dell’Assemblea Capitolina ha fatto decadere, come annunciato nei giorni scorsi dal giornale, gran parte dei subemendamenti presentati dalle opposizioni. Faremo ricorso anche contro questa procedura che, dopo quella sugli ordini del giorno, si profila come un vero e proprio abuso e falso".