«Anagrafe a rischio collasso»

0
86

Nuovi preoccupanti segnali di allarme per la situazione delle anagrafi municipali sono stati lanciati dopo la denuncia del minisindaco di garbatella Andrea Catarci. La situazione di difficoltà degli uffici a causa di una strutturale carenza di organico è stata registrata anche nelle sedi dei Municipi IV e IX.

«Lunghe file si sono registrate anche ieri mattina, prima dell’apertura degli uffici anagrafici del IV municipio a via Fracchia 45. Disagi e caos per l’incapacità e la disorganizzazione che regnano sovrane in quel municipio dove, per il periodo estivo vengono chiuse ben due sedi decentrate, utilissime e frequentatissime da un bacino d’utenza molto ampio, soprattutto per le pratiche anagrafiche». A denunciarlo in una nota Massimiliano Valeriani consigliere comunale Pd e Paolo Marchionne capogruppo Pd IV municipio.

«Anche oggi la situazione era piuttosto incandescente, come hanno fatto notare i dipendenti che lamentano la prolungata assenza di vigili urbani, per fronteggiare alcune giustificate dimostranze dell'utenza, di fronte a questa situazione esasperante, di cui i lavoratori comunali sono vittime e non artefici. Considerando che questi disservizi vengono registrati in molti municipi, chiediamo – concludono Valeriani e Marchionne- all’assessore competente e al presidente del Municipio, che non può continuare a far finta di non vedere questa fila di cittadini, di intervenire e prendere provvedimenti adeguati».

Il minisindaco di San Giovanni, Susi Fantino segnala, invece, il rischio chiusura del servizio per il periodo estivo. «L’allarme è già stato lanciato dalla nostra Amministrazione nel corso dei tanti incontri con gli uffici capitolini, ma senza alcun risultato. La richiesta dei cittadini, nel mese di luglio, è di molto superiore all’effettiva capacità e possibilità degli uffici di rispondere a tutte le esigenze. Il nostro Municipio, che non ha mai utilizzato il cosidetto “numero chiuso” aprioristicamente, grazie all’impegno e alla professionalità dei dipendenti dell’ufficio demografico, coordinato dal funzionario Raffaele Del Franco, sta affrontando questo periodo di emergenza e rispondendo alle tante richieste della cittadinanza nel migliore dei modi. Ma servono nuove risorse economiche e umane, anche temporanee, per garantire l’adeguato funzionamento del servizio».

È SUCCESSO OGGI...

Omicidio vicino Palestrina: gli aggiornamenti

E' stato identificato l'uomo trovato morto questa mattina vicino Palestrina. Si tratta di un 35enne romeno, senza fissa dimora e con diversi precedenti.   Il cadavere è stato rinvenuto verso le 7, nel Comune di Castel...

1 maggio a Roma, ecco le iniziative dei musei

"Lunedì 1 Maggio in occasione della Festa del Lavoro i principali musei, aree archeologiche e monumenti statali resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Dal Museo di Palazzo Ducale di Mantova al...

Cadavere crivellato trovato a Castel San Pietro Romano: si indaga per omicidio

Orrore a Castel san Pietro Romano dove il corpo di un uomo senza vita e crivellato di colpi è stato trovato stamattina per strada.   L'allarme è scattato poco dopo le 7 ma il cadavere, riverso...
roma

“Aiuto, c’è una rapina nel mio negozio”. Mattinata di paura a Roma

Grazie a una efficace comunicazione tra gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Primavalle e  i commercianti della zona, non è riuscita a farla franca, il malvivente che ierisera, pistola alla mano, ha consumato rapina...

Trovato morto nel cortile di casa: giallo all’Eur

Si tinge di giallo la vicenda della morte Daniele Stoppello, avvocato da sempre vicino alla comunità Glbt ritrovato morto nel cortile del suo palazzo, in via Cesare Pavese. Sul caso che ha fatto il giro...