Film d’autore a Palazzo Valentini. A Roma i David di Donatello

0
29

Dal 31 luglio al 30 agosto Palazzo Valentini ospiterà, per il terzo anno, la rassegna "56 anni di Cinema – rassegna cinematografica di film vincitori dei David di Donatello" organizzata dalla Provincia di Roma e dall'assessorato alle Politiche culturali in collaborazione con Agis Lazio. Dai "Racconti romani" di Franciolini a "Pane e tulipani" di Soldini, passando da "Mediterraneo" di Salvatores, "Baaria" di Tornatore, fino ad arrivare a "I cento passi" di Giordana.

Nella programmazione, inoltre, sono stati inseriti anche tre film di giovani registi marocchini, in linea con il gemellaggio tra la Scuola di Cinema della Provincia di Roma, "Gian Maria Volonte'", e la Scuola di Cinema di Casablanca. Le proiezioni inizieranno alle 21 e i biglietti, gratuiti e numerati, saranno distribuiti nell'androne di Palazzo Valentini dalle ore 19 per un totale di 199 posti.

L'estate della Provincia continua con l'inaugurazione della mostra "L'immaginario del Cinema nei manifesti di Anselmo Ballester", popolare cartellonista de cinema e pittore, che rimarra' aperta fino al 30 agosto, dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 21 e il sabato dalle ore 10 alle ore 13. Uno degli obiettivi della mostra e' "illustrare il percorso creativo finalizzato alla realizzazione del manifesto, attraverso una tecnica del tutto originale". In concomitanza con la rassegna cinematografica, infine, dal 31 luglio all'11 agosto, gli spettatori potranno degustare prodotti tipici della provincia di Roma presso l'Enoteca provinciale al costo forfettario di 12 euro consegnando uno dei due tagliandi di ingresso al cinema.

A presentare le iniziative estive di Palazzo Valentini, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, insieme all'assessore provinciale alle Politiche ulturali, Cecilia D’Elia, a Gianluigi Rondi, presidente dei Premi David di Donatello, a Luciano Sovena, amministratore delegato Cinecittà Luce e a Pietro Longhi, presidente Unione regionale Agis Lazio.